A Firenze la serata delle stelle dell’inclusione: “Un anno di Luce!” tra parole, musica e grandi ospiti

Una grande festa per celebrare il primo compleanno del portale più inclusivo nel mondo dell'informazione italiana. Appuntamento al Teatro La Pergola con la redazione di Luce!, il Comitato Scientifico e tanti ospiti, per una serata di grandi emozioni

Tutto pronto per l’appuntamento con le stelle dell’inclusione: Firenze si prepara ad accogliere l’evento “Un anno di Luce!“, la grande festa per il primo compleanno del canale digitale del Gruppo Monrif dedicato alla diversità e alla coesione sociale. Il conto alla rovescia scadrà alle 20 di questa sera, martedì 30 novembre, quando le porte del il Teatro La Pergola si apriranno per accogliere tutti i nostri lettori, che avranno la possibilità di incontrare la grande famiglia di Luce! e tanti ospiti speciali, per condividere insieme i valori importantissimi alla base di un progetto non solo editoriale ma legato alla vita quotidiana di ognuno di noi. Una serata in cui ripercorrere il lavoro fatto finora, con un occhio verso il futuro, una serata per vivere insieme le emozioni qualcosa di speciale.

In questi mesi il portale, unico nel suo genere nel panorama italiano dell’informazione, si è affermato come un spazio di condivisione di storie, esperienze, voci trasversali dalla società, che la redazione e il Comitato Scientifico sono stati pronti a cogliere e a raccontare. Un canale trasversale, che prende spunti dall’attualità e dalla cronaca per analizzare i fenomeni che ci circondano. E lo fa mettendo al centro sempre le persone, le loro istanze e battaglie. La redazione di Luce!, guidata da Agnese Pini, direttrice de La Nazione e composta da giornalisti appartenenti alle testate del Gruppo QN Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno, ogni giorno si confronta con il mondo reale, in continuo cambiamento ed evoluzione, e cerca di darne un’interpretazione, attraverso il racconto di grandi temi: diritti umani, sessualità, etica del fine vita, sostenibilità aziendale, condizione femminile, economia, ambiente, rivoluzione digitale, social network e tanti altri, addentrandosi nei rivoli di una società fluida tanto nel lavoro, quanto nella comunicazione e nei sentimenti.

Un lavoro instancabile che non sarebbe possibile senza il supporto, preziosissimo, di un Comitato Scientifico autorevole composto da personalità poliedriche che ne hanno condiviso l’innovativo progetto, tra causa e obiettivi. Ci sono i direttori delle altre testate del Gruppo Monrif Michele Brambilla e Sandro Neri, il sondaggista Nando Pagnoncelli, la filosofa Laura Boella, l’economista comportamentale e senior advisor sul talento Luisa Bagnoli, lo scrittore e sceneggiatore Ivan Cotroneo, il dirigente sportivo e pentatleta Luca Pancalli, l’attivista e filantropa dell’edutainment Claudia Segre, l’imprenditore sociale Luca Trapanese, la scrittrice e founder di Venti Sofia Viscardi, l’attivista per i diritti civili Francesca Vecchioni, Francesco Paolo Di Santo, cofounder del Gruppo Bibo Diesse, e Francesco Sorelli, direttore comunicazione Ruffino.
Sono loro la mente e la forza di Luce!, motore vivo del cambiamento che il canale sta portando avanti. E saranno tutti loro, durante la festa per il primo anniversario, a presentare il riconoscimento alle “portatrici e portatori di luce”, gli ambasciatori di valori positivi che si distingueranno durante l’anno davanti agli occhi dei nostri esperti, e che saranno poi messi sotto i riflettori il prossimo novembre 2022, in occasione del secondo compleanno del canale.

Per tutti i lettori che parteciperanno ci sarà inoltre la possibilità di incontrare grandi protagonisti del nostro tempo, in una serata fatta di parola ma anche di tanta musica. Sono questi i termini chiave dell’incontro con la testimonial d’eccezione alla Pergola, la giovane e talentuosa cantautrice Francesca Michielin. L’artista veneta, vincitrice della V stagione di “X Factor” e unica italiana scelta da Stella MCCartney per il suo Stellafest, un Festival musicale online, è da sempre molto sensibile alle tematiche sociali, che condivide sui suoi social ma anche e soprattutto attraverso i suoi brani. Tra questi “Stato di Natura” (feat. Maneskin) e “Bolivia”, che sono stati nominati, rispettivamente nel 2021 e nel 2019, per il Premio Amnesty International Italia, lo storico riconoscimento riservato alle produzioni che trattano che toccano argomenti legati ai diritti umani e ambientali. Inoltre, in collaborazione col servizio Treedom, gli streaming del terzo album “2640”, hanno permesso di dare vita ad una foresta di avocado in Kenya.

Sul palco di “Una anno di Luce!”, guidati da una conduttrice esperta come la giornalista Sky Monica Peruzzi, si alterneranno tanti ospiti,  protagonisti del nostro tempo in vari settori, dalla politica, con la ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti, allo sport, con la giovanissima campionessa dei 100 metri piani alle Paralimpiadi di Tokyo Ambra Sabatini. Personalità autorevoli, stelle che illuminano il panorama nazionale e internazionale, portando alti i valori dell’inclusione, della diversità e della coesione che sono colonne portanti di Luce!. 

L’appuntamento è dunque per questa sera alla Pergola. E per chi non potrà esserci, non perdetevi la diretta sui nostri canali (qui tutte le informazioni: unannodi.luce.news).