Adele, dopo le critiche sul suo aspetto il Covid la costringe a rimandare il ritorno sul palco

La pop star britannica, dopo aver confessato in un'intervista a novembre la causa della sua drastica perdita di peso e la sua volontà di continuare a battersi per la body positive, si mostra in lacrime sui social per annunciare l'annullamento del suo debutto a Las Vegas con il nuovo album a causa della pandemia

Adele aveva raccontato le cause del suo dimagrimento a Oprah Winfrey durante un intervista speciale a novembre 2021

Adele non smette di far parlare si sé. La pop star britannica, tornata prepotentemente sulla scena della musica mondiale con l’album “30” dopo ben sei anni di silenzio, ha catalizzato l’attenzione di media e pubblico non solo per la sua straordinaria voce, ma anche per il suo aspetto fisico. Già nella primavera del 2020, infatti, quando era riapparsa davanti alle telecamere, a stento il pubblico era riuscito a riconoscere in quella figura longilinea la regina del soul bianco. Una drastica perdita di peso che aveva scatenato più di una polemica. “Ero scioccata dai commenti”, ha dichiarato in più occasioni, perché la gente ha sempre avuto, anche in passato, un’opinione sul suo aspetto. “Il mio corpo è stato oggetto di critiche per tutta la mia carriera. Sono stata troppo grassa o troppo magra, sono stata sexy o no o qualsiasi altra cosa”, ha detto Adele, che in ogni intervista ha voluto ribadire: “Io non ho mai giudicato nessuno a causa del suo corpo. Ero body positive allora e lo sono anche adesso“.

Bellissima con o senza quei 50 chili che, ha rivelato in un’intervista a Oprah Winfrey prima dell’uscita dell’album, a novembre 2021, ha perso in palestra a causa del divorzio con il marito Simon Konecki e ai conseguenti attacchi di panico che l’attanagliavano, la cantautrice indubbiamente è un’icona della body positivity. Che anzi, già nelle vesti precedenti, ha fatto del suo corpo uno strumento di successo e di valorizzazione di doti che vanno al di là dell’aspetto esteriore: essere grassa o essere magra, sexy o meno sexy, non ne ha intaccato quel talento canoro che, a tutti gli effetti, è la cifra che l’ha resa nota in tutto il mondo. Tanto che, durante lo speciale  ‘One Night Only’ con la regina dei salotti televisivi, aveva ribadito: “Non è il mio lavoro approvare il modo in cui le persone si sentono rispetto al loro corpo. Mi dispiace che abbia fatto sentire qualcuno orribile con se stesso, ma non è il mio lavoro”.

Il suo lavoro, in effetti, è quello di cantare, incantando il suo pubblico con le note della sua potentissima voce. Ma purtroppo ci si è messo di mezzo il Covid. Nelle ultime ore, infatti, se di Adele si è tornati a parlare è per le immagini della 33enne in lacrime a causa della cancellazione di tutti i suoi concerti a Las Vegas a meno di 24 ore dal debutto. “Mi dispiace così tanto, ma lo show non è pronto“, ha detto la cantante in lacrime mentre su Instagram e Twitter annunciava in video a milioni di fan la triste notizia. “Abbiamo fatto il possibile per preparare tutto in tempo, e perché fosse abbastanza bello per voi, ma siamo stati travolti dai ritardi nelle consegne e dal Covid… metà della mia squadra ha il virus ed è stato impossibile finire di preparare lo spettacolo”, ha proseguito, mentre il suo show al Caesars Palace veniva rinviato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Adele (@adele)

Adele

 A causa del Covid sono slittati gli appuntamenti con il tanto atteso ritorno di Adele sul palco dopo 5 anni di assenza

Previsto per oggi, venerdì 21 gennaio, il suo ritorno sul palco con il suo nuovo album “30”, in un programma denso di appuntamenti: 24 concerti nel famoso casinò hotel di Las Vegas, in programma tutti i weekend fino ad aprile. Un ritorno alle scene in grande stile per la cantautrice, che non si esibisce dal vivo da cinque anni. I biglietti, in vendita ad un prezzo che andava dagli 85 ai 685 dollari, avevano fatto stimare un guadagno per la pop star che si aggirava attorno al mezzo milione. Ma quando si ha a che fare con la pandemia, lo abbiamo imparato tutti a nostre spese negli ultimi due anni, non c’è previsione che tenga.

Nel video sui social l’artista continua a scusarsi per la cancellazione all’ultimo minuto: “Sono stata sveglia nelle ultime 30 ore per cercare di salvare lo spettacolo ma non c’è più tempo”, ha detto rivolgendosi soprattutto con chi si trovava già a Las Vegas. “Mi dispiace che sia così all’ultimo minuto. Sono così arrabbiata e imbarazzata. Stiamo riprogrammando tutte le date, ci stiamo lavorando proprio ora. E finirò il mio spettacolo”, ha però assicurato. Sui suoi account sono stati tantissimi i messaggi di affetto e comprensione da parte dei followers, molti più dei commenti arrabbiati per l’improvvisa cancellazione. E tra i commenti più presenti frasi del tipo “Una piccola battuta d’arresto per un grande ritorno! Ti amiamo ancora. Pensieri e preghiere per te e la tua squadra”, “Grazie per essere stata onesta e sincera con noi. Siamo sicuri che lo show sarà migliore con l’attesa” o ancora “Ammiro la tua vulnerabilità e onestà. Stai bene, rimani in salute e prenditi il tempo che ti serve”, che dimostrano quanto la pop star abbia fatto breccia nel cuore dei suoi fan.