Adele si racconta: “Ero imbarazzata per il divorzio. Usavo la palestra contro gli attacchi di ansia”

La cantautrice britannica, presenta il nuovo album in uscita dopo dopo 6 anni di silenzio e si confessa con Oprah Winfrey: il periodo di difficoltà legato alla fama, il divorzio, gli attacchi di panico e la nuova forma fisica

Rompe un muro di silenzio che durava da sei anni e lo fa con un nuovo album, “30”, che uscirà venerdì 19 novembre e una lunga chiaccherata con la regina dei salotti tv Oprah Winfrey. Adele, 33 anni, star di fama indiscussa nella musica di tutto il mondo, si racconta in un’intervista a tutto campo, ripercorrendo gli ultimi, intensissimi mesi: dal rapporto col padre recuperato sul letto di morte al divorzio, dai sensi di colpa all’amore ritrovato con Rich Paul, parlano ovviamente anche del ‘nuovo aspetto’ dopo la drastica perdita di peso. Per l’intervista la conduttrice ha scelto una location d’eccezione, la stessa della storica intervista a Harry e Meghan Markle, ovvero il suo magnifico giardino.

Se il talento dell’intervistatrice è ormai noto e indubbio, anche questa volta il personaggio non è stato da meno. Emozionante nella sua sincerità, Adele si è messa a nudo. “Vuoi farmi piangere?” ha chiesto a un certo punto, trattenendo a stento le lacrime dopo che la Winfrey le aveva chiesto di parlarle del padre, Mark Evans, con cui la cantante ha fatto pace solo in punto di morte. I suoi genitori, infatti, si erano separati quando lei aveva solo 2 anni, a causa dell’uomo, un alcolizzato. Quando Oprah le ha chiesto  quale fosse “una ferita profonda” che sta cercando di guarire la star del soul bianco ha risposto “L’assenza totale e la mancanza di sforzi di mio padre con me”. Adele ha poi spiegato che l’abbandono del padre ha influenzato tutte le sue relazioni: “Non ho mai avuto finora aspettative. Ero convinta che l’altro a un certo punto mi avrebbe lasciato”.

A porre fine al matrimonio con Simon Konecki è stata invece proprio Adele, dopo otto anni di convivenza. Lasciato subito dopo le nozze nel 2018 perché “L’unione tra noi camminava a fatica”, ha spiegato a Winfrey. “Sono stata sempre ossessionata dall’idea di una famiglia nucleare perché non ne ho avuta una – ha aggiunto -. E ora ho sensi di colpa per aver smantellato la vita di mio figlio per la mia. A volte mi chiedo se avrei fatto meglio a tener la bocca chiusa invece di far male alle due persone che amo di più al mondo”. Il figlio Angelo e l’ex marito della 33enne, con cui la cantante è rimasta in buoni rapporti, erano presenti tra il pubblico dello special al Griffith Observatory di Los Angeles e altre celebrità. Il divorzio “È stato molto triste – ha ammesso Adele -. Ero imbarazzata. Nessuno mi ha fatto sentire in imbarazzo, ma è quello che provi se pensi di non essere riuscita a fare un buon lavoro”.

Subito dopo la rottura la cantante racconta di aver avuto “attacchi d’ansia terrificanti” e di essersi rifugiata nell’esercizio fisico controllarli. Ogni giorno. In due anni, Adele ha perso in effetti quasi 50 chili, grazie a un ferreo programma in palestra, ma il dimagrimento è stato un effetto collaterale del fatto che quello fosse “l’unico luogo dove mi sentivo calma”. “Era diventato il  mio momento. Avere quell’impegno mi ha aiutato a tenermi insieme“, sottolinea. La padrona di casa, anch’essa protagonista di numerose battaglie con la bilancia, le ha chiesto se non fosse preoccupata delle reazioni dei fan, che in questi mesi si sono lasciati andare a commenti e ipotesi sul suo aspetto. Ma la 33enne ha sdrammatizzato: “Il mio corpo è stato un oggetto per tutta la mia carriera. Ho abbastanza preoccupazioni, non voglio aggiungerne un’altra”. E come darle torto. Un’artista, ma in generale una persona, non andrebbe mai giudicata per il suo aspetto esteriore. a maggior ragione se poi la sua fama, come nel caso do Adele, è legata alla sua straordinaria voce, qualcosa di tanto intangibile quanto identificativa e personale.

Alla fine della loro chiaccherata, dopo aver ripercorso tanti dolori e momenti difficili, anche lei però si scioglie in un sorriso. Nella vita della star della musica c’è però una nuova luce, il nuovo compagno Rich Paul, il super agente di LeBron James e altri grandi del basket. “Mi fai arrossire”, ha detto quando Oprah le ha chiesto di parlarle del loro rapporto. “Mi fa ridere. È buffissimo – ha concluso Adele -. E questa è la prima volta che mi sono amata, mi sono aperta ad amare ed esserlo a mia volta”.