Main Partner
Partner

Il grande cuore di Jovanotti: il cantautore toscano dona quintali di cibo al canile di Ossaia

Ogni anno Lorenzo Cherubini aiuta i trovatelli. Artista socialmente impegnato per i diritti (anche degli animali), ha autografato i calendari per l'autofinanziamento della struttura

Non è solo Jova di “Penso positivo”, delle ballate romantiche come “A Te” oppure del format estivo e estremamente di successo “Jova beach party“. Lorenzo Cherubini nella sua vita privata è un amante degli animali, tanto da effettuare ogni anno maxi-donazioni destinate alle strutture che ospitano gli amici a quattro zampe più sfortunati. Quest’anno il canile di Ossaia, nel comune di Cortona (che per Jova è casa), ha ricevuto da un Babbo Natale speciale e da milioni di fan, un sacco pieno di doni e amore: più di venti quintali di gustose crocchette, cibo in scatola e una grossa confezione di antiparassitari.

Un’altra trovata di Jovanotti per aiutare il canile è stata quella di autografare i calendari dell’Ossaia, un’altra forma di autofinanziamento, che è stata vincente, con un boom di richieste da parte dei fan.  Un contributo prezioso che anno dopo anno serve a far quadrare i conti di una struttura che si basa essenzialmente sul volontariato e sulla generosità di chi contribuisce alla sua sopravvivenza. “Ringraziamo come tutti gli anni Lorenzo Cherubini perché anche quest’anno, come sempre, è arrivato il suo regalo e ringraziamo tutti quelli che hanno pensato a loro con bellissimi doni, siete stati tantissimi come sempre nominarvi uno ad uno sarete veramente impossibile”, hanno scritto i volontari su Facebook per ringraziarlo.

Il momento dello scarto dei regali al canile di Ossaia

Del resto è risaputo che Lorenzo è un grande appassionato di animali, non solo cani ma anche gatti, con i quali si fa spesso riprendere nelle foto, una passione condivisa anche dalla moglie Francesca Valiani. Oltretutto, lo storico cane del cantante, Pinocchio, è un trovatello che è stato adottato dalla famiglia Cherubini proprio dal canile di Cortona. Come scordare poi il collegamento con il Festival di Sanremo del 2021, durante il quale Jova con la moglie e la figlia Teresa presentarono l’intera famiglia, compresi i 3 cani e i 2 gatti, tutti e cinque con un passato infelice alle spalle. Rilanciando così l’importantissimo messaggio che adottare un animale è meglio che acquistarlo.