“Benvenute” a tutte le donne che lottano. La voce di dodici cantautrici per l’associazione Il Punto Rosa

Un album al femminile a sostegno di chi lotta contro il carcinoma mammario. Chiara Raggi e Michele Neri: "Racconta la condizione della donna di oggi, parla di determinazione, consapevolezza e forza. Tutti sostantivi femminili"

Quattro delle 12 artiste coinvolte: Ilaria Pilar Patassini, Sarah Stride, Marlò e Giorgia Bazzanti.

Il Punto Rosa è un’associazione che si adopera per sostenere le donne con carcinoma mammario. Lo fa con competenza e professionalità, ma anche con tanta allegria. L’obiettivo è sensibilizzare le giovani al mantenimento della propria salute e  raccogliere fondi per realizzare progetti per la cura e il recupero post operatorio, insieme ai medici e agli operatori sanitari. Questa volta a collaborare con questa associazione c’è una ‘pattuglia’ di cantautrici, ben dodici, che con la loro musica vogliono aiutare Il Punto Rosa a conseguire i propri obiettivi.

A chiamare le 12 artiste è stata una collega, Chiara Raggi, che insieme a Michele Neri ha curato la direzione artistica del progetto discografico. Il nome è “Benvenute” per l’etichetta Musica di Seta. Le voci femminili raccontano la donna e la sua condizione sotto vari aspetti: sociale, familiare, lavorativo, esistenziale. Le cantanti sono Giulia Pratelli (suo l’unico brano inedito), Eleonora Betti, Flo, Francesca Incudine, Paola Rossato, Ilaria Pilar Patassini, Sarah Stride, Ilaria Porceddu, Giorgia Bazzanti, Marlò, Katres e Veronica Marchi. Per la prima volta, insieme, offrono una fotografia sulla nuova musica d’autore, anzi d’autrice, italiana. A queste musiciste si aggiunge la voce narrante di Sara Galli.

“‘Benvenute’ è un progetto che riguarda l’accoglienza e la condivisione, due parole che in questo momento storico rinnovano il loro valore – raccontano Chiara Raggi e Michele Neri -. La sinergia con Il Punto Rosa è preziosa. L’idea di seminare, coltivare e poi diffondere la bellezza della canzone d’autrice è alla base di Musica di Seta, una casa (discografica) costruita passo a passo, con amore e passione. Questa è una prima raccolta di canzoni straordinarie e potenti, in cui dodici cantautrici raccontano la donna e la sua condizione oggi, mettendo a nudo sfaccettature, drammi, esperienze con un comune denominatore: il potere della condivisione che fa sì che emergano determinazione, consapevolezza e forza. E non a caso, tutti questi sostantivi sono femminili”.