I cartelloni pubblicitari diventano un rifugio per i senzatetto: ecco i “City Life Billboard”

Ad Amburgo gli annunci pubblicitari offrono riparo ai senzatetto. Non è una trovata – appunto – pubblicitaria, bensì un primop progetto concreto di solidarietà ideato dalla rivista tedesca Hinz&Kunzt con l’agenzia Philipp und Keuntje (PUK). Si chiama City Life Billboard, è una sorta di rimorchio mobile per le persone senza fissa dimora ed è stato costruito insieme a Ultra OOH Berlin e Mediaplus.

Hinz&Kunzt-CityLifeBillboard

Progettato dalla rivista tedesca Hinz&Kunzt e dall’agenzia PUK, è una sorta di roulotte mobile dove i senza tetto possono trovare riparo in città (AP)

La trovata è tanto semplice quanto geniale: la superficie che fa da tetto viene affittata come spazio pubblicitario, in modo che le entrate derivanti dagli annunci pubblicitari coprano i costi di acquisto e, allo stesso tempo, e i ricavati in eccedenza vengono destinati ad un fondo che sovvenziona un rifugio permanente per i senzatetto. Il City Life Billboard è, insomma, una roulotte convertita in rifugio sicuro per chi non ha un posto dove stare in città. L’interno ha un’altezza di 1,85 metri, il pavimento è progettato come uno spazio per dormire distesi, con una base morbida e isolante. Il rimorchio dispone anche di connessione elettrica al suo interno interno, e l’isolamento di alta qualità assicura una temperatura costante nella ‘stanza’, anche nelle notti più fredde.

interno-CityLifeBillboard-amburgo

L’interno del rimorchio pubblicitario City Life Billboard ad Amburgo

L’alloggio diritto fondamentale

Secondo l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, il problema dei senzatetto deve essere eliminato entro otto anni. Tuttavia, nonostante l’alloggio sia un diritto umano fondamentale, centinaia di migliaia di persone nel continente più prospero al mondo, l’Europa, non hanno una casa dove stare. Ma la cosa peggiore è che in molti Stati non sono ancora state presentate misure concrete per questo ambizioso piano ma anzi permangono forme diffuse di ‘architettura ostile‘. E pensare che non servirebbe poi molto. Basta poco, anche solo fermarsi a guardare un cartello della pubblicità. Basta guardare al City Life Billboard, realizzato, oltre che per un uso immediato, anche per contribuire ad aumentare la consapevolezza necessaria su questo tema. Chiunque voglia sostenere Hinz&Kunzt e il fondo per nuovi progetti abitativi può farlo sulla pagina della campagna www.nullbis2030.de.