Come una squadra: “Per condividere sacrifici e gioie, imparando a cambiare”

"L’unico modo per guardare al futuro è creare un progetto condiviso, basato sulla coesione sociale e sull'accettazione del pensiero altrui, diverso dal nostro"

Coesione

 

Certamente Luce! è un progetto virtuoso, fondamentale, principalmente innovativo, è portavoce di un passaggio tra circostanze attuali e future. Oggi è importante imparare a vivere con più consapevolezza, questo significa accettare e condividere diversità, attuando politiche di inclusione e coesione sociale, temi fondamentale per una società ormai matura ad attuarli. Purtroppo oggi il mondo gira ad una velocità tale, che ci obbliga a mantenere la stessa, rendendoci ciechi delle esigenze altrui. Questo, il punto di riflessione, perché solo riuscendo a immedesimarsi in loro ci si rende conto di quanto fondamentale oggi è.

Allora si inizia a comprendere e condividere, il che vuol dire: insegnare, ma soprattutto imparare, imparare a cambiare, imparare nuovi pensieri, principalmente rispettare il pensiero altrui, creando quella coesione sociale che è la base del progetto condiviso. La coesione sociale come per automatismo diventa solidarietà, non creando disparità sociali e culturali. In buona sostanza sono contento e onorato di fare parte a questo progetto insieme a tante altre persone, ognuno con un talento diverso. Questi principi sono da sempre alla base del nostro modo di vedere le cose, di conseguenza sono parte integrante della vita quotidiana della nostra azienda.

Ecco che ogni giorno ci impegniamo affinché tutte le persone che lavorano con noi a prescindere dalla loro storia personale, si sentono accettate, considerate, incluse, è parte integrante del nostro mondo. Questo ci permette di essere una squadra, una famiglia che condivide sacrifici e gioie, e che ci fa sentire bene perché sappiamo che questo è l’unico modo di guardare al futuro.

 

 

 

PAOLO DI SANTO fondatore di Diesse srl nel 2005 coi 3 fratelli. Nel 2013 acquisisce Bibo Italia spa di cui è l’attuale Ad e presidente del Cda.