Cosmico explorations, tre giorni di incontri nel Chianti per connettere aziende del digital e freelance

Francesco Marino, managing director di Cosmico, racconta l'idea alla base dell'evento: "Dopo un periodo difficile come quello della pandemia abbiamo capito quanto sia importante stimolare il contatto fra realtà eccellenti"

“Per stimolare il contatto fra realtà eccellenti” dal 23 al 26 settembre, nel Chianti, si terrà un incontro tra aziende del digitale freelance. La cornice scelta da Cosmico, start up che lancia l’iniziativa “Cosmico space explorations”, è la fattoria La Palagina, dove sei speaker si alterneranno per parlare di design, realtà virtuale, 3D Commerce, blockchain e NFT, ossia i certificati che attestano l’autenticità, l’unicità e la proprietà di un oggetto digitale.

Francesco Marino

“Lo scopo è quello di alternare momenti di formazione e confronto a momenti di relax, come la cena in vigna, lo yoga e varie cooking class. Dopo questo difficile periodo, che ci ha costretto a limitare le interazioni sociali, abbiamo capito quanto sia importante stimolare il contatto fra realtà eccellenti, per far nascere collaborazioni e scambiarsi esperienze lavorative e formative“, racconta Francesco Marino, managing director di Cosmico.

Il core business di questa start up, nata a gennaio 2019, è infatti quello di mettere in contatto talenti del digital e le grandi aziende del settore, che hanno bisogno di realizzare progetti a breve o a lungo termine. I servizi di Cosmico si rivolgono infatti a copywriter, sviluppatori e a tutti quei lavoratori freelance legati al mondo del digitale. Dopo l’esperimento di giugno 2021 con MSC Crociere, che ha dato il via alla prima crociera in Italia per smartworkers, coinvolgendo 50 freelance e ‘lavoratori agili’ da 10 agenzie e aziende del digital, stavolta Cosmico approda nel Chianti. Durante la tre giorni, tra i relatori, si alterneranno: Luca Mascaro (Sketchin), Matteo Roversi (Imille), Pietro Spagnolo(Imille), Matteo Esposito (Invrsion) con un talk dedicato al percorso dal 3D Commerce alla VR, Riccardo Carnevale (Cointelegraph), che parlerà di Blockchain e NFT e infine Alessio Oriolo (Accenture Interactive).