Dal Gruppo Crédit Agricole un fondo di solidarietà di 10 milioni di euro a sostegno degli ucraini

Il sostegno ai collaboratori di CA Ucraina che si sono rifugiati in Polonia è stato strutturato in base al sistema di aiuti predisposto da CA Bank Polska: "Il Gruppo esprime la sua solidarietà alle vittime del conflitto in Ucraina"

Un fondo di solidarietà è stato lanciato dal Gruppo Crédit Agricole a sostegno dei cittadini ucraini per affrontare l’attuale situazione di emergenza. Il fondo, a dimostrazione di un impegno coordinato a livello internazionale, dà la possibilità a tutti i dipendenti del Gruppo di dare il proprio contributo. Il fondo di 10 milioni di euro è sostenuto sia da Crédit Agricole S.A. che dalle banche regionali di Crédit Agricole e sarà destinato in primo luogo ai bambini ucraini, così come ai dipendenti di Crédit Agricole Ucraina e alle loro famiglie. Il fondo di solidarietà è aperto al contributo volontario dei dipendenti e dei rappresentanti del Gruppo in tutto il mondo a cui ognuno potrà contribuire, secondo i propri mezzi.

Ucraina, popolazione in fuga

Ucraina, popolazione in fuga

“Crédit Agricole esprime in modo concreto un segnale di vicinanza a tutto il popolo ucraino. I nostri colleghi in Ucraina continuano a lavorare dove possibile per assicurare i servizi a tutti i cittadini, anche in condizioni molto difficili. Questo fondo di solidarietà rappresenta un modo per affermare il valore della pace e dare il nostro contributo per affrontare questa gravissima emergenza umanitaria. Ringraziamo anche i colleghi delle nazioni vicine che stanno fornendo aiuto e ospitalità ai colleghi ucraini e alle loro famiglie che hanno dovuto lasciare il Paese” dichiara il Responsabile del Crédit Agricole in Italia Giampiero Maioli.

Gruppo Crédit Agricole

Il Gruppo Crédit Agricole è il primo partner dell’economia francese e uno dei più grandi gruppi bancari in Europa. È la prima banca retail in Europa, nonché il primo asset manager europeo, il primo bancassicuratore in Europa e il terzo attore europeo nella project finance. Costruito sulle sue forti radici cooperative e mutualistiche, i suoi 142.000 collaboratori e i 29.000 dirigenti delle entità Locali e Regionali, il Gruppo Crédit Agricole è una banca responsabile e reattiva al servizio di 52 milioni di clienti, 10,9 milioni di soci e 900.000 azionisti individuali. Grazie al suo modello di banca universale al dettaglio il cui focus principale è il cliente – basato sulla cooperazione tra la rete retail e le varie linee di business correlate – il Gruppo Crédit Agricole sostiene i progetti dei suoi clienti in Francia e nel mondo: servizi bancari quotidiani, prestiti alla casa, credito al consumo, risparmio, assicurazioni, gestione patrimoniale, immobiliare, leasing & factoring, corporate & investment banking. Crédit Agricole si distingue anche per una politica di responsabilità sociale d’impresa dinamica e innovativa, a vantaggio dell’economia. Questa politica si basa su un approccio pragmatico che permea tutto il Gruppo e coinvolge ogni dipendente (www.credit-agricole.com).