“Dissipare i confini del binary con prodotti che ne offuschino i confini”: la linea beauty di Styles

La star britannica ex cantante della boy band One Direction lancia la sua prima linea beauty per offuscare il mito di un'esistenza binaria proponendo prodotti utilizzabili da tutt* oltre gli stereotipi di genere

L’ex cantante degli One Direction, Harry Styles, lancia la sua prima linea beauty dall’eloquente nome Pleasing, Trova il tuo piacere, annunciando di voler “dissipare il mito di un’esistenza binaria con esperienze e prodotti che ne offuschino i confini“. I suoi prodotti, dichiara Styles sono rivolti “a chiunque voglia concedersi un’esperienza rilassante. Ho scoperto che i momenti della vita che mi hanno portato più gioia sono quelli piccoli, che si tratti della fine della notte sotto le stelle, di un boccone o di una serata seduto con i tuoi amici. Penso davvero che l’essenza di Pleasing sia trovare quei piccoli momenti di gioia e mostrarli alle persone prendendosi la libertà di essere se stessi”.

Il set è fornito di smalti, un flanconcino di primer illuminante e un olio doppio uso per occhi e labbra. Prodotti utilizzabili da chiunque: oltre le soglie del binarismo e contro ogni forma di discriminazione di genere. “Ho iniziato con lo smalto per le unghie perché era ciò a cui ero destinato” – racconta la star inglese alla rivista brittanica Dazed – “Vedo un colore su un fiore o su una carta da parati o altro e penso: Oh, voglio metterlo sulle unghie!”. Bianco perlato e nero plerescente, un’iridescenza opaca e un rosa: sono quattro i colori di Pleasing. Tutti ispirati all’essenza delle perle, un immancabile must have nel guardaroba di Harry.

 

Per presentare la nuova linea su Instagram, il suo ideatore li sceglie tutti. Nero, rosa, bianco: alternandoli. E immortalandosi mentre si fa laccare le unghie, scrive: “Per la prima goccia di perfect pearl abbiamo lavorato con la nail artist di Los Angeles Sigourney Nuñez come nostra prima manicurista”.

Con la nuova linea, che lui stesso definisce “un machio di vita”, Style non tocca solo il tema dell’identità di genere ma anche quello ambientale. Il set di smalti e degli altri prodotti per il benessere della pelle, come si legge sul sito di pleasing, seguono formule di produzione etiche, cruelty-free, senza passare dalla sperimentazione su animali e sono, lo sottolineano, dermatologicamente testate.