Emma e Francesca, ‘It’s Britney Bitch’ a Sanremo: “Pink power? C’è ancora molto da lavorare”

“Il gesto femminista sul palco mi è venuto spontaneo" spiega la cantante romana, sul palco con l'amica Michielin (non più direttrice d'orchestra) in “Baby one more time” di Britney Spears

“It’s Britney Bitch”, ha concluso così l’esecuzione di Baby one more time’ di Britney Spears in una versione completamente rivisitata Emma, sesta concorrente a scendere in gara durante la serata delle cover con Francesca Michielin.

Emma e Francesca Michielin sul palco di Sanremo 2022

Emma e Francesca Michielin sul palco di Sanremo 2022

Lo avevano annunciato nelle stories di Instagram, anticipando il titolo del brano scelto per la loro performance durante la serata dedicata ai duetti sul paco di Sanremo 2022. La cantante romani in tailleur pantalone, capello corto tirato indietro e piglio deciso e Francesca candida e femminile.

L'abbraccio fra Emma e Francesca Michielin sul palco di Sanremo 2022

L’abbraccio fra Emma e Francesca Michielin sul palco di Sanremo 2022

Una coppia di ferro, Emma e Francesca Michielin, colleghe e amiche che hanno tinto di pink power l’Ariston, portando il loro messaggio.

Sul palco da donne, per le donne, con le donne. Il girl power, con Emma e Francesca Michielin (che ha prima diretto l’orchestra per l’amica in Ogni cosa è così e per la sera delle cover  è salita sul palco insieme a le) si rinnova e riprende vigore. Con i fatti, soprattutto, ma anche con i  gesti, come quello di Emma che all’Ariston con le mani ha mostrato il triangolo, simbolo di tante lotte femministe.

Il triangolo di Emma

“Il gesto femminista sul palco mi è venuto spontaneo. Lo facevano negli anni Settanta ed è un modo per dire grazie: se siamo libere è grazie a voi che avete fatto quella battaglia“, spiega Emma.

Emma e Francesca Michielin

Francesca Michielin ha diretto l’orchestra per il brano della collega Emma al 72esimo Festival di Sanremo

 

“Nonostante quelle lotte oggi si deve ancora lavorare molto. C’è ancora differenza tra uomini e donne, bisogna smuovere un sacco di cose. Ma io sono dodici anni che faccio gestacci, che porto la bandiera Lgbt sui palchi. Non ho un retropensiero e dico grazie a Dio che non ce l’ho: questo mi rende una persona libera. Non sono mai scesa a compromessi“, sottolinea la cantante.

Le critiche

Anche la decisione di avere Francesca Michielin alla direzione dell’orchestra, il suo debutto da ‘maestra’ è una scelta precisa.
E le critiche non hanno sfiorato nessuna delle due. “Ma no, non ne ho lette tante – sorride Francesca Michielin, che l’anno scorso a Sanremo arrivò seconda in coppia con Fedez -. Io sto con i musicisti, sto nella musica, adoro vivere questa dimensione. L’orchestra mi ringrazia, mi manda messaggi: per me l’importante è che sia fatto un buon lavoro con loro”.
“La nostra è una collaborazione bellissima, molto sincera – prosegue  Michielin -. E dal podio sento che è qualcosa che stiamo facendo tutti insieme qualcosa di speciale. Se non avessi stima e affetto per Emma sarebbe stato difficile ottenere questo risultato“.

Il gesto femminista di Emma sul palco di Sanremo 2022

Il gesto femminista di Emma sul palco di Sanremo 2022

“È una gran cosa che a dirigermi sia stata una cantante – ci tiene a evidenziare Emma -, perché mi può capire totalmente. Lei sa cosa si prova. E poi è meticolosa, precisa, quando la vedo in fondo alle scale so già che ha fatto il grosso del lavoro».

Insieme sul palco

Stasera ancora insieme, ma sul palco dell’Ariston: “Perché Baby one more time di Britney Spears? È un grande omaggio al pop, che è una cosa seria. Non una parolaccia», dicono in coro.
Qualche insicurezze, Emma Marrone, la soffre ci metti la faccia rischi di perdere anche molti consensi”. Ma, adesso, grazie a Francesca Michielin con la quale la collaborazione potrebbe continuare, Emma è cambiata. “Francesca mi ha insegnato ad avere autostima”, confida. Dal canto suo Francesca, invece, dice di aver imparato da Emma a “stare sul palco”. Complici, aggressive quel tanto che basta (sul podio il Maestro Carmelo Patti) sulle note di ‘Baby One More Time’ di Britney Spears hanno dato il meglio: “Un brano sul quale c’è ancora molto da scoprire”, sorride Francesca Michielin. “It’s Britnry Bitch“, la zampata di Emma.