Gianna Nannini punta al Quirinale: “Mi candido a presidente della Repubblica Italiana”

L'annuncio video, postato sui profili Instagram e Facebook dalla stessa cantante, alimenta il dibattito sulla scelta di una donna al Quirinale: un dei tema molto discusso in queste ore

Chissà se il ruggito della rocker senese arriverà fino alle porte del Quirinale. Ma i tempi sono maturi… e lei coglie la palla al balzo per una probabile provocazione che rilancia un argomento molto attuale e sentito. Ma vediamo il testo, questa volta non di una canzone, ma di un video.

“Buongiorno, colgo questa occasione di una voce al femminile come presidente della Repubblica e mi candido ufficialmente alla presidenza della Repubblica Italiana”, queste poche e chiarissime parole sono state pronunciate da Gianna Nannini. Intorno alle 15 di questo pomeriggio la rock star ha svelato al grande pubblico questo breve messaggio, senza mezzi termini. Uno scherzo? Sembrerebbe, certamente. Ma di sicuro dalle storie caricate su Instagram e Facebook dalla stessa cantante non trapelano espressioni goliardiche. Anzi.

La rocker senese Gianna Nannini

La rocker senese Gianna Nannini

E di vero c’è anche che il dibattito sulla scelta di una donna al Quirinale è, soprattutto in queste ore, uno dei temi più discussi e partecipati. Anche in Rete dove una storia o un breve video possono far sperare anche i fan più fedeli.

Nei giorni scorsi è uscito il nuovo singolo “Diamante” di Gianna Nannini feat. Francesco De Gregori, un duetto intenso sull’iconica canzone con testo di Francesco De Gregori e musica di Zucchero, Mino Vergnaghi e Matteo Saggese. “Era da tempo che io e Francesco pensavamo di fare un progetto insieme – racconta Gianna Nannini – poi è arrivata questa versione di “Diamante” al pianoforte che ha cominciato a prendere forma durante il mio tour estivo e ho deciso di inciderla. Cantare un brano di De Gregori è sempre un’emozione, nei suoi testi c’è già tutto bisogna solo lasciare che la voce dipinga la canzone. “Diamante” mi ricorda il profumo e il paesaggio dell’infanzia, ma la trovo anche molto attuale quando canto nuove distanze ci riavvicineranno».

È la prima volta che Gianna Nannini e Francesco De Gregori si uniscono in duetto, facendo così incontrare le voci di due artisti che hanno incantato generazioni con la loro inconfondibile cifra stilistica. Francesco De Gregori ha scritto per Gianna Nannini il brano “Ninna nera” contenuto nell’album “Dispetto” (1995). Lo scorso anno, la rocker ha omaggiato il brano di De Gregori “La donna cannone” (1983) reinterpretandolo per il progetto I Love My Radio.
A causa delle normative vigenti legate al covid, il tour di Gianna Nannini previsto in Italia nel 2021 è stato riprogrammato nei teatri a partire da marzo 2022: un lungo tour che partirà il primo marzo da Genova per concludersi il 14 maggio a Milano. Sempre che la rocker fiorentina non entri nel vortice della febbre da Quirinale.