La Corea del Nord trasmette per la prima volta immagini delle Olimpiadi di Tokio2020

La registrazione della gara Cile-Regno Unito di calcio femminile del 21 luglio trasmessa senza commenti e in bassa risoluzione. Fino a quel momento, per i media del paese di Kin Jong, i giochi olimpici nel vicino Giappone non erano esistiti

La Corea del Nord ha trasmesso le prime immagini dei Giochi olimpici di Tokyo, a cui nessun atleta del paese di Kim Jong-un ha partecipato, diversi giorni dopo la cerimonia di chiusura. Secondo quanto riporta il sito nknews.com, la televisione di Stato nordcoreana Kctv ha mandato in onda 70 minuti della partita della fase a gironi di calcio femminile tra Regno Unito e Cile. Giocata quasi tre settimane prima, il 21 luglio, è stata trasmessa senza commenti e in bassa risoluzione. Per questo il filmato “potrebbe non essere stato ottenuto con mezzi ufficiali”, si legge sul sito, specializzato nelle analisi sulla Corea del Nord.

Nel Paese non è consentito l’accesso a internet e o ai canali internazionali. Non è insolito per la Corea del Nord privare i suoi cittadini della copertura delle
Olimpiadi o di altri sport internazionali. Quando tale copertura invece avviene, possono passare settimane o addirittura anni. La Corea del Nord aveva motivato la scelta di non partecipare alle Olimpiadi in Giappone con le preoccupazioni per la pandemia da Covid-19.