La rinascita di Avril Lavigne: dopo la malattia torna con il nuovo album in studio “Love Sux”

In concomitanza all’uscita del disco la musicista multiplatino, che ha confidato di aver combattuto due anni con il morbo di Lyme, annuncia anche il nuovo singolo dal titolo “Love It When You Hate Me”

Avril Lavigne, cantante multi-platino, cantautrice, designer, filantropa e otto volte nominata ai Grammy Award, ha annunciato il suo nuovo album in studio dal titolo “Love Sux”, in uscita il 25 febbraio 2022 (già disponibile per il pre-ordine). L’album, di 12 tracce, è il settimo in studio di Avril, il primo dal 2019.

Avril Lavigne, 37 anni, ha annunciato il suo nuovo album in studio dal titolo “Love Sux”, in uscita il 25 febbraio

Avril Lavigne, 37 anni, ha annunciato il suo nuovo album in studio dal titolo “Love Sux”, in uscita il 25 febbraio

Proprio a quel periodo risale la lettera ai fan pubblicata sul suo sito ufficiale, Avril Lavigne tornò a parlare della sua battaglia fisica ed emotiva contro la malattia di Lyme, rivelando in altre occasioni di essere stata costretta a letto per due anni a causa della patologia, che si trasmette attraverso il morso di una zecca e che può essere realmente debilitante, soprattutto se non viene diagnosticata e trattata in modo tempestivo.

Avril Lavigne, cantante multi-platino, cantautrice, designer, filantropa e otto volte nominata ai Grammy Award, ha annunciato il suo nuovo album in studio dal titolo “Love Sux”


Avril Lavigne, cantante multi-platino, cantautrice, designer, filantropa e otto volte nominata ai Grammy Award, ha annunciato il suo nuovo album in studio dal titolo “Love Sux”

“Ho iniziato a non sentirmi bene durante il tour del 2014 – le parole di Avril in un’intervista – e così sono andata a farmi vedere da diversi dottori e a tutti dicevo ’sono stanca, dolorante e non riesco ad alzarmi dal letto: che cosa c’è che non va?’, ma continuavo a stare sempre peggio”. A quel punto un amico ha ipotizzato che potesse avere la malattia di Lyme, suggerendole di chiamare Yolanda Hadid, a cui era stata diagnosticata in precedenza la stessa patologia, e la donna le ha così dato il numero di uno specialista.

Sono stata a letto per due, fottutissimi anni – le parole della pop star – e mi sentivo intrappolata nel mio stesso corpo, come se fossi sott’acqua e stessi annegando e dovevo cercare di riemergere per respirare aria”. Un’esperienza assolutamente paralizzante, che però è servita d’ispirazione alla cantante per scrivere “Head Above Water”, il suo primo singolo dopo quattro anni e mezzo di volontario esilio dalle scene a causa della malattia e che sarà incluso nel nuovo album in uscita all’inizio del 2019.

La malattia

La malattia di Lyme si contrae attraverso il morso di una zecca e i sintomi includono febbre, dolori muscolari e stanchezza.

Sul suo sito ufficiale, Avril Lavigne Ha parlato della sua battaglia fisica ed emotiva contro la malattia di Lyme

Sul suo sito ufficiale, Avril Lavigne Ha parlato della sua battaglia fisica ed emotiva contro la malattia di Lyme

“È iniziata con un appannamento del cervello e per un po’ non riuscivo a mettere insieme le frasi. Poi ero molto stanca e ho dovuto anche rimandare dei servizi fotografici“, aveva spiagato anche la modella Bella Adid proposito della malattia.

Il nuovo singolo

Superata la malattia, in concomitanza al’uscita dell’album arriva ora l’annuncio del nuovo singolo di Avril Lavigne, “Love It When You Hate Me” feat. blackbear. L’inno pop-punk è il secondo singolo tratto dal suo prossimo album, dopo il primo singolo “Bite Me”, che ha debuttato con il plauso dei fan e della critica, raccogliendo ad oggi oltre 71 milioni di streams in tutto il mondo. Avril ha eseguito il singolo di successo in una serie di show televisivi, tra cui The Late Late Show with James Corden, The Tonight Show Starring Jimmy Fallon, The Ellen DeGeneres Show e ABC’s New Year’s Rockin’ Eve.

Il prossimo mese Avril partirà per il tour mondiale che farà tappa in Europa, UK e Canada. Il morbo di Lyme è un capitolo lasciata alle spalle.