L’emozionante dedica di Javier Bardem: “Penelope è la donna che che celebro ogni giorno”

Premiato come miglior attore ai Goya Awards 2022, il 52enne ha prima ringraziato i colleghi e il regista de "Il Capo Perfetto", poi ha dedicato la vittoria alla moglie, ma anche al ricordo dalla madre, scomparsa lo scorso anno, e ai suoi figli

Ha ricevuto la statuetta come miglior attore per il film “Il Capo Perfetto” ma Javier Bardem, nella vita vera, è soprattutto un marito e un padre straordinario. Lo dimostrano le parole che, dal palco dei Goya Awards 2022, i premi del cinema spagnolo, ha rivolto alla moglie Penelope Cruz: “Penelope è la donna che amo, rispetto, ammiro e celebro ogni giorno”. Una dichiarazione d’amore che commuove l’attrice e il pubblico in sala.

Javier Bardem

Javier Bardem vince il premio come miglior attore ai Goya e dedica il riconoscimento alla moglie e ai figli

La dedica a Penelope e ai figli Leonardo e Luna

Prima di salire sul palco Bardem ha abbracciato la moglie, la 47enne Penelope Cruz, seduta accanto a lui in platea. Poi, ritirando la statuetta come miglior attore, che ha vinto per la sesta volta diventando così il più premiato nella categoria, ha pronunciato un toccante discorso di ringraziamento. Come da tradizione ha voluto omaggiare i colleghi e il regista de “Il Capo Perfetto”, una dark comedy sul mondo del lavoro scritta e diretta da Fernando León de Aranoa. Poi però, passando al lato più personale, Bardem ha rivolto alcune parole di profonda gratitudine e amore alla sua compagna di vita, ma anche al ricordo dalla madre, anch’essa attrice, scomparsa lo scorso anno, ai suoi figli, sui quali lui e la Cruz mantengono di solito il massimo riserbo.

L’attore 52enne ha voluto dedicare il Goya a sua moglie e ai loro bambini, che di solito non cita mai pubblicamente. Queste le sue parole: “E infine voglio dedicare questo premio a Penelope – afferma prendendo la statuetta – che è la donna che amo, rispetto, ammiro e celebro tutti i giorni. Ti amo tantissimo. E ai nostri figli, Leonardo e Luna, che sono il regalo più grande e il più bello della nostra vita: mamma e papà vi amano, aggiunge mandando loro un bacio rivolto alla telecamera. In platea la Cruz si commuove e un lungo applauso accompagna questo momento di profonda emozione.

La dedica finale di Javier Bardem è per la sua, di madri, Pilar Bardem, attrice recentemente scomparsa, e soprattutto “la donna che mi ha insegnato a vivere, l’amore e la passione per questo mestiere meraviglioso e interessante, che è stata un esempio etico e di impegno. Un grandissimo attore dal cuore grande, che ha saputo e sa trovare le parole giuste per omaggiare i pilastri della sua vita, le donne e i figli che ne hanno fatto un modello d’uomo.

La coppia Cruz Bardem: il successo dentro e fuori dagli schermi

BardemCruzGoya

Javier Bardem e Penelope Cruz, entrambi attori di successo, sono sposati dal 2010 e hanno due figli, Leonardo e Luna

Penelope Cruz e Javier Bardem sono sposati da 11 anni, da quando il 14 luglio 2010 hanno celebrato in gran segreto le nozze alle Bahamas. Considerati da molti la coppia più bella di Spagna, sulla loro unione non si sono mai posate ombre di pettegolezzi, ma anzi due bellissimi raggi di sole, i figli, hanno impreziosito la loro bellissima storia d’amore. Nonostante la fama e il successo i due divi ci tengono moltissimo e proteggere la privacy della loro famiglia. Innamoratissimi, Cruz e Bardem sono oggi una delle coppie più amate e ammirate del grande schermo. E si avviano ora insieme verso la corsa agli Oscar, che entrambi hanno già vinto in passato. Per la 94esima edizione, la cui serata finale sarà il 27 marzo a Los Angeles, lui candidato per Being the Ricardos e lei per Madres Paralelas di Pedro Almodovar. L’attore, recentemente, ha dichiarato di essere stato più emozionato dalla candidatura della moglie che dalla sua. Ma a rendere la serata ancora più preziosa sarà il fatto che i due l’affronteranno come sempre l’uno al fianco dell’altra: “Il fatto che tu possa condividere questo con tua moglie, per il lavoro meraviglioso e incredibile che ha fatto in Madres Paralelas, è speciale” ha detto il 52enne. A contendere loro la scena di ‘coppia da Oscar’ però, quest’anno, ci sono Jesse Plemons e Kirsten Dunst, legati sentimentalmente nella vita reale, che hanno ricevuto rispettivamente la nomination come miglior attrice e attore non protagonista per The Power of the Dog.