Ornella Vanoni e il coraggio di dire sono stanca: “Sento troppe voci nella testa”

La cantante 87enne annuncia sui social la decisione di prendersi una pausa estiva: "Ringrazio per il Premio Tenco Speciale, sarò ai concerti del Primo Maggio e al tributo per Dalla. Avevo un progetto importante, ma adesso non posso farlo"

Ornella Vanoni, 87 anni, è stanca e lo confida candidamente sul suo profilo Instagram. La grande artista è un essere umano, una persona di carne e sangue, come tutti, ed è giusto che decida di concedersi una pausa. In una story su Instagram, Ornella Vanoni ha comunicato infatti la sua intenzione di prendersi una pausa dagli impegni musicali. “Sarà capitato a tutti di avere un incubo, difficilmente positivo. Ero in battaglia con me, ero agitata, ancora troppi dolori, ed improvvisamente sento voci confuse che parlano forte e si sovrappongono. Allora mi sono svegliata per cercare i tappi di cera. Inutili, le voci erano nella mia testa. In quel momento ho preso una decisione: avevo un grande progetto ma adesso non mi sento di farlo, e questa estate sarà dedicata al riposo”.

Ornella Vanoni, 87 anni

Ornella Vanoni, 87 anni, a Piccolo Teatro di Milano  ospite de ‘La Milanesiana’ nel 2021

Il testo dell’annuncio

Sarà capitato a tutti di avere un incubo, difficilmente positivo. Ero in battaglia con me stessa. ero agitata, ancora troppo dolori, ed improvvisamente sento voci confuse che parlano forte e si sovrappongono. Allora mi sono svegliata per cercare i tappo di cera. Inutili, le voci erano nella mia testa. In quel momento ho preso una decisione: avevo un grande progetto, ma adesso non possi farlo, e questa estate sarà dedicata al riposo! Sarò comunque molto felice di ricevere in Aprile il Premio Speciale Tenco a Sanremo. Canterò al concerto del Primo Maggio un capolavoro sulle morti bianche di Chico Buarque. Ingine il 2 Giugno canterò all’Arena di Verona al concerto tributo a Lucio Dalla”.

La decisione

L’artista ha deciso di dedicarsi a se stessa, annullando gli impegni di lavoro già concordati, tranne tre. Ornella Vanoni, infatti, parteciperà al Concerto del Primo Maggio, dove interpreterà un brano di Chico Buarque, e al live tributo a Lucio Dalla. Inoltre, riceverà un importante riconoscimento: “Sarò molto felice di ricevere in aprile il Premio Speciale Tenco a Sanremo. Canterò al Concerto del Primo Maggio un capolavoro sulle morti bianche di Chico Buarque. Infine il 2 Giugno canterò all’Arena di Verona al concerto tributo a Lucio Dalla”.
Spudorata, talentuosa, ironica e coraggiosa.

Una vita che diventa film

Ornella Vanoni (87 anni) e Lucio Dalla

Ornella Vanoni (87 anni) e Lucio Dalla

Sono tante le anime di Ornella Vanoni, classe 1934, regina amatissima della musica italiana, che vive libera da tabù e paure: una donna, un’artista, una forza della natura che continua a collaborare con artisti molto lontani da lei, ma solo da un punto di vista anagrafico: Vinicio Capossela, Samuele Bersani, Paolo Fresu e la sua inseparabile tromba, Francesco Gabbani, con cui a duettato a Sanremo 2022 interpretando il brano “Un sorriso dentro un pianto“. Tra un massaggio e una sauna, le memorie si fanno tangibili e il futuro assume la forma dell’eternità. “Un film sulla mia vita, fino a un certo punto è reale poi è irreale – le parole della Vanoni commentando il biopic Senza Fine di Elisa Fuksas che la vede protagonista, e in cui si svela senza risparmiarsi – È come una fiaba, è bello finire la vita in una fiaba“. “Ho avuto coraggio, mi mostro con il corpo alla mia età, mentre mi massaggiano la pelle in sfacelo, mentre in acqua mi rilasso. Non bisogna vergognarsi dei cambiamenti del corpo. Sono sempre stata una spudorata, una senza vergogna, una non formale, mi etichettavano così da giovane ed era vero – sottolinea – . In questa fase della vita sento di avere ancora più libertà e coraggio”.

Anche quello di capire quando è arrivato il momento di rallentare e ascoltare i primi campanelli di allarme: “Sono molto felice di ricevere il Premio Speciale Tenco a Sanremo“. Ma Ornella Vanoni per il resto dell’estate si riposerà: niente concerti, salvo la partecipazione al Primo Maggio con un brano di Chico Buarque e quella al concerto-tributo per Lucio Dalla all’Arena di Verona.

Le voci nella testa

Ornella Vanoni (87 anni) e Monica Vitti

Ornella Vanoni (87 anni) e Monica Vitti

Immediata la reazione dei suoi follower all’annuncio dato dalla stessa artista che ha confidato all’universo Web di non sentirsi in perfetta forma: “Sarà capitato a tutti di avere un incubo, difficilmente positivo. Ero in battaglia con me, ero agitata, ancora troppi dolori, ed improvvisamente sento voci confuse che parlano forte e si sovrappongono. Allora mi sono svegliata per cercare i tappi di cera. Inutili, le voci erano nella mia testa. In quel momento ho preso una decisione: avevo un grande progetto ma adesso non mi sento di farlo, e questa estate sarà dedicata al riposo!”, ha sottolineato nel post. E i commenti a favore della sua scelta non si sono fatti attendere. In attesa del ritorno sul palco della loro beniamina.

“Tenco Speciale”, la motivazione

“Straordinario esempio di interprete e autrice di una canzone sempre intelligente e ai vertici della qualità artistica, fin dagli esordi ha fornito suggestioni musicali spesso inedite e ha continuato a farlo in tutta la carriera“: Ornella Vanoni, 87 anni, è la prima artista a cui viene conferito il Premio Tenco Speciale che sarà assegnato dal Club Tenco il 24 aprile a Sanremo nella serata Per te, Ornella.