Stati Uniti: due donne al fianco del Presidente nel suo primo discorso al Congresso. “Nessuno lo aveva mai fatto. Era ora”

Per la prima volta nella storia americana due donne, Kamala Harris e Nancy Pelosi, hanno accompagnato il Presidente nel suo discorso a 100 giorni dall’insediamento

“Grazie a tutti. Signora Speaker, Signora vice Presidente. Nessun Presidente ha mai pronunciato queste parole da questo podio. Nessun presidente lo aveva mai fatto. Ed era ora“. Mercoledì, Joe Biden ha tenuto il suo primo discorso al Congresso, dopo i primi 100 giorni di insediamento. Un passaggio significativo e tradizionale, che però è stato molto diverso dagli anni passati. Per la prima volta due donne erano al  fianco del presidente degli Stati Uniti, la vicepresidente Kamala Harris e la presidente e speaker della Camera Nancy Pelosi.

Tutte le donne del presidente

Dietro a Joe Biden, ad accompagnarlo nel suo primo discorso al Congresso, la vice presidente Kamala Harris e la speaker della Camera Nancy Pelosi

Nelle precedenti amministrazioni le persone che affiancavano il presidente erano quasi tutti uomini. Dopo tutto, fino al 2021, gli Stati Uniti non avevano mai avuto un vicepresidente donna e Pelosi è l’unica donna a ricoprire il ruolo di speaker. ⁣Invece buona parte dello staff voluto da Biden è femminile: oltre a Harris nella squadra di governo ci sono anche Deb Haaland (la prima nativa americana ad entrare nell’esecutivo) e Janet Yallen, ex dirigente della Federal Reserve. Il presidente, che ha improntato la sua campagna elettorale sui valori dell’inclusione, dell’uguaglianza, senza distinzioni, nel suo discorso al Congresso ha nuovamente cambiato il corso della storia americana. ⁣Questa giornata ha assunto un valore simbolico molto forte, perché ha fatto capire all’America e al mondo intero che il cambiamento è possibile e che le donne al potere non sono un miraggio.

Il discorso al Congresso

In un contesto anomalo rispetto al solito, per i soli 200 membri presenti in aula a causa delle restrizioni Covid-19, il presidente ha parlato di quanto fatto finora e dei suoi ambiziosi progetti per il futuro del Paese. Per Biden è stata anche l’occasione di fare un bilancio dei suoi primi 100 giorni alla Casa Bianca. Ha ripercorso le riforme introdotte in questi mesi, descrivendo il successo della campagna vaccinale, e ha annunciato un nuovo piano di welfare rivolto soprattutto alle famiglie, l’American Families Plan, da 1.800 miliardi di dollari. “L’America è pronta per il decollo. Stiamo lavorando di nuovo. Sognando di nuovo. Scoprendo di nuovo. Di nuovo alla guida del mondo“. In uno speech di 28 pagine Biden si è concesso un’unica citazione. Ha chiamato in causa Franklin Delano Roosevelt, che portò il Paese fuori dalla Grande crisi e dalla Seconda Guerra mondiale: “Roosevelt diceva: in America ciascuno fa la sua parte. Questo vi chiedo di fare”. Il leader degli Stati Uniti si è quindi rivolto all’opposizione: “Possiamo discutere, sono pronto ad ascoltare le vostre idee, ma sia chiaro: per me non fare niente non è un’opzione“.

 

Durante tutto il discorso la presenza di Harris e Pelosi ha ricordato la crescente importanza delle donne in due dei ruoli politici più potenti in America. “Per la prima volta nella storia americana, dietro al presidente ci saranno due donne: una donna vice presidente e una donna presidente della Camera – ha sottolineato Biden – Quattordici anni fa per la prima volta uno di quei posti è stato occupato da una donna. Quindi ci è voluto molto tempo per arrivare a questo traguardo. Quattordici anni dopo, per la prima volta ci saranno due donne dietro al presidente“.⁣