Tim, storia di inclusione nel Dna di un’azienda: “Ognuno deve potersi esprimere al meglio”

Parte integrante del gruppo di lavoro di Luce!, il gruppo crede fortemente che "il valore dei singoli arricchisce il gruppo. Solo un'azione collettiva può portare al cambiamento della società"

Valorizzazione

 

L’inclusione è la protagonista della 4 Weeks 4 Inclusion 2021, la più grande maratona di eventi digitali mai realizzata sul tema in Italia promossa da TIM. Protagoniste oltre 200 aziende che, per 4 settimane, hanno dato vita a un palinsesto di 189 eventi, con 212 ore di diretta, in cui si sono passati il testimone centinaia di ospiti tra amministratori delegati, ministri, rappresentanti delle associazioni sindacali e società civile, artisti, giornalisti, testimonial del mondo della cultura, campioni dello sport e influencer.

Funziona parlare di inclusione? Dai risultati raggiunti direi di sì. Oltre mezzo milione di persone hanno seguito i nostri eventi e 3,5 milioni sono state le visualizzazioni sui social. Significa che il tema non solo interessa, ma ingaggia, emoziona e coinvolge perché riguarda tutti.

Crediamo fermamente che un ambiente in cui ognuno possa esprimere al meglio le proprie potenzialità e particolarità, nel pieno rispetto delle pari opportunità e della diversità, sia alla base del successo e della crescita delle aziende. È da questo presupposto che devono partire, perché includere è un beneficio per tutti, in termini di qualità di vita, di relazioni, di creatività, di innovazione, e anche di performance.

Come promotori del progetto siamo molto orgogliosi dei risultati raggiunti e crediamo che soltanto grazie ad un’azione collettiva si possa creare una società più inclusiva e aperta alle diversità per offrire opportunità a tutti. Questo mese ha segnato solo l’inizio di un percorso comune per un network di aziende che si è scoperto forte e appassionato. Condividere e promuovere azioni specifiche relative alle diversità di genere, età, nazionalità e disabilità e la cultura dell‘inclusione a tutti i livelli e in tutti i contesti organizzativi, sarà anche la mission della terza edizione di 4 Weeks 4 Inclusion, prevista da TIM per il prossimo anno.

 

 

 

ANDREA LAUDADIO Responsabile TIM Academy, Development & Recruiting di TIM