Tg Paralimpico. Il nuoto raggiunge 39 medaglie di specialità. Legnante argento nel peso. Guarda il video

Con le due medaglie di giornata Stefano Raimondi lascia Tokio con sette podi. Bronzo per la fidanzata Giulia Terzi. Legnante, un altro secondo posto. Attesa per la finale dei 100 metri con Caironi, Sabatini e Contrafatto

Il medagliere azzurro raggiunge quota 61 grazie a 13 ori, 26 argenti, 22 bronzi. Superato, a due giorni dal termine dei giochi il recordi di Seul 1988. Oggi impresa del nuoto con 4 medaglie che portano il totale di disciplina a quota 39. Due medaglie per  Stefano Raimondi, che ha conquistato ben sette medaglie di argento a queste Paralimpiadi. Bronzi per Giulia Terzi (fidanzata di Raimondi) e Monica Boggioni. Nell’atletica, solo secondo posto per Assunta Legnante   nel getto del peso. Ndjaga Ndieng è terzo nei 1500 metri. Federico Mancarella è terzo nel canottaggio.

Guarda il video con la sintesi della giornata di Stefano Tonali

Domani, sabato 4 settembre, la gara più attesa sarà la finale dei 100 metri piani con Arianna Sabatini, Martina Caironi e Monica Contrafatto.

Assunta Legnante, argento nel getto del peso