A 5 anni è il più giovane con il braccio bionico di Iron Man

Si chiama Jordan e vive con la mamma Ashley Marotta a New York. Di solito si aspetta i sette anni d'età per la protesi, ma l'azienda che l'ha progettata, la Open Bionics, ha spiegato che la sua struttura fisica e il suo quoziente intellettivo erano sufficienti per poter testare l'Hero Arm

di CHIARA CARAVELLI -
26 maggio 2024
Jordan è il più giovane bambino con il braccio bionico da eroe

Jordan è il più giovane bambino con il braccio bionico da eroe

È il più giovane bambino al mondo, a soli 5 anni, ad avere un braccio robotico da eroe. Il suo nome è Jordan, senza la mano sinistra fin dalla nascita. Ma ora per lui, anche se molto piccolo, è arrivato il momento della protesi bionica Hero Arm, ispirata al supereroe della Marvel, Iron Man. “Si sente un supereroe, la sua vita è cambiata”, sono state le parole (come riportano i media locali) della mamma, Ashley Marotta, che ha sottolineato come “voglio solo che sia felice, è sempre stato un bambino sereno e positivo, ma dopo aver ricevuto l'Hero Arm era al settimo cielo”.

La protesi è stata realizzata dalla Open Bionics di Bristol. La madre di Jordan aveva provato a contattarli, ma inizialmente l’azienda aveva detto che il bambino era troppo giovane. "Abbiamo convinto Open Bionics a fare un incontro – racconta Marotta – per far conoscere mio figlio, per fortuna hanno accettato la nostra richiesta”. Samantha Payne, co-fondatrice di Open Bionics, ha dichiarato: “Siamo davvero felici per Jordan e non vediamo l’ora di vedere come userà il suo nuovo braccio di Iron Man”.

Approfondisci:

Ha perso mani e piedi per un’infezione. Il deputato “bionico” torna in aula, standing ovation per lui

Ha perso mani e piedi per un’infezione. Il deputato “bionico” torna in aula, standing ovation per lui

Il bambino, subito dopo aver indossato per la prima volta il braccio bionico, era felicissimo. "Non avrebbe potuto – racconta la mamma – essere più entusiasta e felice, voleva correre a scuola per mostrare ai suoi insegnanti e amici il suo Hero Arm”. Jordan, che aveva già usato delle protesi in passato con esperienze non positive legate all’impossibilità di fare molti movimenti, è ora in grado di controllare le dita e afferrare qualsiasi cosa. Open Bionics è l’unica azienda al mondo “a rendere le protesi abbastanza piccole e leggere per i bambini” oltre a essere anche l’unica a produrre arti bionici ispirati all'universo Marvel o Disney, grazie a una collaborazione con The Walt Disney Company. L'azienda ha già lavorato con pazienti in Ucraina, Germania e Australia. Anche se di solito è necessario aspettare i sette anni d’età per avere il braccio bionico, Open Bionics ha fatto un’eccezione dopo aver visto Jordan, spiegando come la struttura fisica del bambino e il suo alto quoziente intellettivo fossero sufficienti per poter testare l'Hero Arm e insegnargli a utilizzarlo.