Main Partner

main partnermain partnermain partner

Partner

main partner

Sofia Raffaeli, la ginnasta azzurra conquista la Coppa del Mondo di ritmica 2023

La campionessa all-around marchigiana ora sogna un posto alle Olimpiadi di Parigi: l'atleta è stata premiata anche con il premio ‘Respect’ del Panathlon per la sua correttezza

di LETIZIA CINI -
23 luglio 2023
Sofia Raffaeli

Sofia Raffaeli

Con una prova superlativa nella ’due giorni’ di qualificazione nella kermesse milanese la fotonica Sofia Raffaeli conquista la medaglia d’argento all’All around, dietro alla tedesca Varfolomeev ma davanti all’avversaria di sempre Nikolova.
sofia-raffaeli-chi-e-mondo

Sofia Raffaeli conquista la medaglia d’argento all’All around, dietro alla tedesca Varfolomeev ma davanti all’avversaria di sempre Nikolova

Il vulcano di Chiaravalle

Il vulcano di Chiaravalle, malgrado un perfetto equilibrio sulle cinque prove con la Nikolova, ha la meglio sulla bulgara per un cavillo che regola i casi di ex aequo. Ciò non toglie che la due giorni italiana ha aumentato l’incertezza sull’esito del prossimo Campionato del Mondo, visto che le dirette concorrenti alla corona sono sostanzialmente tutte molto vicine. “Ci cambiamo di posto da una gara all’altra ma alla fine siamo sempre le stesse - ha dichiarato l'atleta, premiata anche con il premio ‘Respect’ del Panathlon Club di Milano per la sua correttezza verso compagne e avversarie - Ci conosciamo bene e conosciamo il valore l’una dell’altra, molto dipenderà, nella giornata decisiva, a chi sarà perfetta".
sofia-raffaeli-chi-e-mondo

La ginnasta è un'atleta del gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato

"Però, guardando il recente mondiale juniores di Cluj Napoca ci si rende conto che dietro arrivano altri giovani talenti, e così la competizione si farà sempre più accesa e difficile - prosegue la ginnsata - . Qui a Milano, rispetto alle edizioni precedenti di Pesaro, è tutto più grande e sentiamo un’energia particolare, anche prima di entrare in pedana. Gareggiare in casa ti dà sempre quella scossa in più". "Questa è l’ultima manifestazione importante prima dei mondiali, dopodiché ci resterà qualche allenamento a porte aperte e poco altro, conclude. Alle premiazioni sono intervenuti il presidente della Federazione Internazionale, il membro Cio Morinari Watanabe, il vice presidente del Coni Claudia Giordani e il numero uno della ginnastica italiana Gherardo Tecchi. Lunedì 24 luglio rivedremo la campionessa in tutte e quattro le finali di specialità.

Sofia Raffaeli, chi è

L’anno scorso ha conquistato tre medaglie d’oro e una di bronzo in due giorni in tre attrezzi della ginnastica ritmica – cerchio, palla e nastro (il bronzo conquistato con le clavette), oggi Sofia Raffaeli vince la Coppa del Mondo 2023 di ginnastica ritmica per la seconda volta consecutiva. Marchigiana originaria di Chiaravalle, Raffaeli fu nel 2022 la vera rivelazione dei Mondiali di ginnastica ritmica di Sòfia, in Bulgaria, dove partecipò con successo a tutte e quattro le gare degli attrezzi singoli, salendo sul podio in tutte le occasioni. Leggi anche: Chi è Sofia Raffaeli, la diciottenne che ha scritto la storia vincendo i Mondiali di ritmica in 3 categorie (nell’indifferenza dei media) Ora, all’appuntamento conclusivo del massimo circuito internazionale itinerante al Mediolanum Forum di Milano, l’azzurra si era presentata appaiata alla bulgara Stiliana Nikolova in classifica generale, dopo aver vinto ad Atene e a Tashkenet ed essere arrivata seconda a Sòfia e Baku (dove era stata battuta dalla rivale diretta).

L'incoronazione di Forbes

Classe 2004 originaria di Chiaravalle e in forza al gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato, Sofia Raffaeli è stata inserita tra 100 personaggi sotto i trent’anni più influenti dell’anni, secondo la nota rivista Forbes. La campionessa marchigiana, fresca di nuovi successi mondiali, è tra i tanti volti presenti all’interno della lista di 100 giovani che, con il loro coraggio e intraprendenza, stanno rivoluzionando il nostro modo di vivere, lavorare, divertirci e mangiare. La numero uno della ginnastica mondiale è ammirata e amatissima per le sue incredibili, esplosive e coreografiche performances che, unita alla grazia, fa di lei la prima dona della ginnastica ritmica italiana. E’ sulla bocca di tutti, i premi e i riconoscimenti abbondano, i social impazziscono per lei, è contesa nei talk show di prima serata delle tv nazionali, tutti la vogliono. "Non voglio pensare a quelle che saranno le mie aspettative per il 2024 perché in mezzo c’è ancora molto lavoro da fare e tanti altri appuntamenti importanti in Italia e nel mondo", il suo auspicio.