Lui 50 anni e lei 21, una coppia scatena l’odio social: “Ci amiamo, perché ci giudicate?”

Natalie Noble e Bobby Lindsey vivono insieme negli States, ma quando hanno iniziato a raccontare la loro quotidianità su TikTok sono stati sommersi di critiche e commenti sarcastici

di MAURIZIO COSTANZO -
22 agosto 2022
Natalie Noble: la 19enne che si innamora del suo maestro di tennis di 48 anni

Natalie Noble: la 19enne che si innamora del suo maestro di tennis di 48 anni

In amore, si sa, l’età non conta. Perché quando Cupido scocca la sua freccia, non sta certo prima a chiedere la carta d’identità e a scrutare i dati anagrafici. È stato così per Natalie Noble, che ora ha 21 anni, e Bobby Lindsey, che invece di anni ne ha 50. Vivono insieme da qualche tempo, negli Stati Uniti. Galeotto fu un campo da tennis: si incontrarono infatti nel 2015, Bobby era l’allenatore di Natalie, e nello stesso team della sua futura fidanzata giocava anche la figlia di lui.

Amore e racchetta

Lezione dopo lezione si conobbero meglio, anche se la scintilla tra i due non scoccò subito. Entrambi hanno infatti raccontato di non aver messo per niente in conto di innamorarsi l’uno dell’altra, almeno all’inizio. Ma le strade dell’amore, si sa, sono misteriose oltre che infinite, e così Bobby e Natalie hanno iniziato a piacersi, prima ovviamente in modo platonico. Poi però la loro storia è diventata qualcosa di più serio, qualcosa d’importante e di profondo. E così i due hanno iniziato a frequentarsi, e come tutte le coppie hanno iniziato a sognare, e programmare, una vita insieme.
Natalie Noble: la 19enne che si innamora del suo maestro di tennis di 48 anni

Natalie Noble: la 21enne che si è innamorate del suo maestro di tennis di 50 anni

I primi ostacoli

Ma ecco che, mentre sprizzavano felicità da tutti i pori, sono arrivati i primi ostacoli ai loro progetti. I primi problemi, com’è facile immaginare, sono sorti quando si sono decisi a rivelare i propri sentimenti ai genitori. Quando la madre della ragazza scoprì la loro relazione andò su tutte le furie, accusando Bobby di voler “rubare la giovinezza” della sua bambina. E dopo aver storto il naso gli diede anche un ultimatum: doveva parlare al più presto di questa “relazione insolita” col padre di Natalie, oppure lo avrebbe fatto lei. Così fece e, da parte sua, il papà della ragazza non ha certo reagito con entusiasmo, anzi. È arrivato addirittura a consigliare alla sua bambina di rivolgersi a uno psicologo che la facesse ricredere, tornare sui suoi passi, che la aiutasse a “mettere a posto le cose”.
Natalie Noble: la 19enne che si innamora del suo maestro di tennis di 48 anni

Natalie Noble: la 21enne che si è  innamorata del suo maestro di tennis di 50 anni

Ovviamente l’amore è più forte di tutto e di tutti, e Bobby e Natalie, innamorati più che mai, sono andati a vivere insieme. I genitori, per forza di cose, dopo un po’ hanno dovuto accettarlo, soprattutto dopo essersi resi conto che Bobby rendeva e rende felice la loro figlia. Tuttavia i problemi non sono certo finiti lì, anzi.

Vita di coppia su TikTok

Ed ecco che, quando come molte altre coppie hanno iniziato a condividere la loro quotidianità su TikTok, sono iniziate a piovere nuove critiche, sempre a causa della loro differenza di età, questa volta da parte non di familiari ma di estranei. Critiche che non hanno affatto scalfito, anzi hanno avuto l’effetto contrario, arrivando a rafforzare il loro amore. A dividerli ci sono sempre e solo quei 29 anni di differenza, ma per il resto sono indivisibili e più uniti che mai. Tuttavia i commenti suscitati – come quello in cui si legge “Pensavo che lui fosse tuo padre”, dimostrano che i pregiudizi sono duri a morire, anche ai nostri giorni. La lista di battute sarcastiche ricevute dalla coppia è lunga, come il post rivolto a Bobby in cui si legge: “Se non riesci a uscire con le tue coetanee evidentemente hai qualche problema”.
Natalie Noble: la 19enne che si innamora del suo maestro di tennis di 48 anni

Natalie Noble: la 21enne che si è innamorata del suo maestro di tennis di 50 anni

Da parte sua Natalie ai rimproveri ha risposto con franchezza: “Stiamo vivendo la nostra vita, e avendo 21 anni sono libera e perfettamente in grado di fare le mie scelte”. Se l’amore, come scriveva Dr Seuss, “è quando non riesci a dormire perché finalmente la realtà è migliore dei tuoi sogni”, la nota positiva è che i due fidanzati non hanno ricevuto solo recriminazioni da parte di chi, quel sogno, voleva infrangerlo. Ma anche assensi da chi, approvando la loro unione, ha scritto: “Tra me e mio marito ci sono 25 anni di differenza e non potremmo essere più felici”.
Natalie Noble, che ora ha 21 anni, e Bobby Lindsey, che invece di anni ne ha 50

Natalie Noble, che ora ha 21 anni, e Bobby Lindsey, che invece di anni ne ha 50, vivono insieme da tempo

Scuole di pensiero

La storia di Bobby e Natalie ha fatto dunque mergere le due scuole di pensiero e di pregiudizi che da sempre si danno battaglia nella secolare storia dei sentimenti umani. Da una parte chi la pensa come Roberto Gervaso, secondo il quale: “L’amore quanto più è cieco, tanto meglio sa leggere nei cuori”; dall’altra chi ritiene che il “Dio dell’amore se ne va in giro a scagliare frecce, ma sfortunatamente non è mai andato a scuola di tiro con l’arco”. A onor del vero c’è anche una terza posizione, di chi crede che l’amore non sia affatto cieco, anzi, abbia una vista superiore. E che se non bada e non conosce età, è per una ragione molto semplice: esso stesso è infatti - almeno per gli innamorati - la misura di tutto il loro tempo.