Alessandra Amoroso, diritti e girl power aspettando il live "Tutto accade a San Siro"

La cantante promuove una serie di dibattiti su tematiche che spaziano dal benessere al ruolo delle donne passando per la comunità LGBTQIA+

Barbara Berti
Spettacolo
7 luglio 2022
Alessandra Amoroso

Alessandra Amoroso

Alessandra Amoroso è pronta per "Tutto accade a San Siro", il concerto in programma il 13 luglio allo stadio di Milano. Il live si preannuncia imperdibile: è il 200esimo concerto della vincitrice dell'ottava edizione di "Amici" di Maria De Filippi. Nel corso degli anni la Amoroso ha sempre sorpreso il pubblico con concerti indimenticabili e ora è la seconda artista italiana a salire su uno dei palchi più ambiti della musica pop e rock a livello internazionale, quello di San Siro. La dimensione del live ha avuto un ruolo fondamentale nel percorso della cantante che con concerti sempre all’avanguardia e innovativi, ogni volta è stata capace di stupire ed emozionare.
La cantante Alessandra Amoroso (Instagram)

La cantante Alessandra Amoroso (Instagram)

Ma l'interprete di "Vivere a colori", in questi anni ha più volte messo il suo nome e il suo talento a disposizione degli altri. A partire da "Big Family Onlus", un’associazione a scopo benefico nata nel 2018 dal desiderio e dalla volontà dell'artista di seguire, aiutare e sostenere piccoli e grandi progetti dedicati a chi è più debole o in difficoltà. A questo si aggiungono tante altre iniziative che la vedono in prima linea: dal tema della violenza sulle donne, tanto che è tra le protagoniste del concerto-evento "Una. Nessuna. Centomila", passando per la difesa dei diritti e il sostegno alle coppie omossessuali. Nei giorni che precedono il concerto, la Amoroso ha deciso di dare ampio spazio a queste tematiche. Dal 7 al 14 luglio presso la centralissima Fondazione Catella (via Gaetano de Castillia) di Milano è allestito il "Tutto Accade pop-up store": un luogo che è un punto di riferimento per tutte le persone che passano in città in vista del concerto e che ospiti eventi e attività aperte a tutti. In particolare sono in calendario tre dibattiti su altrettanti temi cari alla cantante. L'8 luglio (ore 15,30) si parla di "Diritti della comunità LGBTQIA+" con Francesca Vecchioni (presidente e founder di Diversity Lab), Emanuele Ferrari (creator), Anna Gaia Marchioro (comica e attivista) e Francesco Pintus (coordinatore del Pride Milano). Il 9 luglio (ore 15,30) è in programma il talk "Empowerment & girl power" con Francesca Barone (co-founder di Equaly), Roberta Vinci (sportiva) e Georgette Polizzi (imprenditrice). Il 12 luglio (ore 16) il tema è  "Alimentazione consapevole nel contesto di uno stile di vita sano" con gli interventi di Federica Patrinicola (biologa nutrizionista), Simona Sinesi (Founder & VP Never Give Up) e Non sono Kristiano (creator).
Alessandra Amoroso a San Siro (Instagram)

Alessandra Amoroso a San Siro (Instagram)

Inoltre, sono previsti tre appuntamenti con il benessere insieme a Beatrice Mazza: venerdì 8 dalle 13 “Muovi la tua energia” (pratica di vinyasa yoga), sabato 9 dalle 9 "Trova il tuo centro” (pratica di vinyasa yoga) e domenica 10 dalle 9 “L’energia del cuore” (pratica di vinyasa yoga). E, ovviamente, non mancherà la musica: si parte l'8 luglio dalle 19 con il “Tutto Accade pop-up store opening party” con DB Boulevard e Alexander Rya, sabato 9 luglio la “Music&food night” con Selton, Manuela Doriani e Stefano Fisico, domenica 10 luglio la “Lunapark food night” con Dado Pecchioli, DJ Zano e Heleni DJ, martedì 12 luglio la “Karaoke night” per ripassare tutti i brani più celebri dell'artista prima dell’evento con pizza party e Coca-Cola e giovedì 14 luglio l’evento di chiusura con il “Tutto Accade a San Siro after party”. Per partecipare agli eventi e alle attività del pop-up store sarà necessario registrarsi gratuitamente su www.eventbrite.it.