Main Partner

main partnermain partnermain partnermain partner

Partner

main partnermain partner

Sanremo, alla fine ci conquistano tutti (o quasi)

Amore libero, indipendenza, politica. C’è chi su quel palco ha dato tanto e chi potrebbe dare di più, ecco le nostre pagelle in Luce!

di CHIARA CARAVELLI -
8 febbraio 2024
74th Sanremo Music Festival

74th Sanremo Music Festival

FRED DE PALMA

BRANO: 7 ESIBIZIONE: 7 LOOK: 7

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Fred arriva e sa cosa deve fare, soprattutto i punti al Fantasanremo. Il look lo azzecca anche in questa seconda serata dove si presenta in total black con pantalone e gilet. La canzone è orecchiabile, il ritmo c'è e Fred la interpreta con il suo stile che anche oggi non ha deluso.

RENGA E NEK

BRANO: 6 ESIBIZIONE: 6 LOOK: 5

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

La canzone è la classica da Renga e Nek, ci si poteva aspettare di più. Sul palco il duetto funziona bene, si vede l'esperienza di due artisti navigati come loro. Il look di questa seconda serata in Maurizio Miri è bocciato. Ricordano Colapesce e Dimartino, ma il risultato è ben diverso.

ALFA

BRANO: 5 ESIBIZIONE: 6 LOOK: 4

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Giovanissimo e si vede, gli manca un po' di esperienza ma la voglia di far bene c'è e l'energia dei suoi 23 anni si sente. Se ci terremo compagnia in macchina mentre guidiamo? Probabilmente sì, anche se le sue canzoni sembrano un po' tutte uguali e questa in particolare ricorda troppo 'Run' degli OneRepublic. Sembra un po' basic, forse troppo.

DARGEN D'AMICO

BRANO: 8 ESIBIZIONE: 8 LOOK: 7

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Prima di entrare gli hanno detto 'ti vuoi prendere il palco?' e lui ha risposto sì. Bello il ritmo, bello il testo, bella l'esibizione con il solito coinvolgimento del pubblico. L'impresa di fare una canzone che lanciasse un messaggio e facesse anche ballare? Rianimazione. Dopo gli orsetti di ieri, lo ritroviamo in Moschino con un completo che evoca l'immagine di una luna piena e un cielo stellato. Un po' azzardato, ma vale la sufficienza. "Io ieri sera non volevo essere politico, nella mia vita ho commesso tanti peccati, anche gravi, ma non ho mai pensato di avvicinarmi alla politica, ero semplicemente guidato dall'amore". Grazie Dargen.

IL VOLO

BRANO: 4 ESIBIZIONE: 4 LOOK: 4

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

No, no e ancora no. L'unico 'capolavoro' che non abbiamo visto è quello del Volo. E pensare che c'è chi aveva detto che avrebbero cantato in maniera più pop. La platea però li ama, anche questa esibizione è accolta dagli applausi del pubblico, ma noi continuiamo a chiederci perché. Che cosa ci vogliono dire? Dopo il total black di ieri sera, tornano in Emporio Armani ma con qualche tocco di bianco. Bocciati ieri, bocciati anche oggi.

GAZZELLE

BRANO: 6 ESIBIZIONE: 6 LOOK: 5

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Felpe e occhiali non mancano mai, il marchio di fabbrica di Gazzelle resiste anche al palco dell'Ariston, ma almeno della felpa potevamo fare a meno. La canzone è romantica, la voce non brilla ea noi, come al solito, non importa. Siamo lontani dai testi di 'Superbattito' che ci hanno fatto innamorare di lui, ma il brano è orecchiabile e il ritornello lo canteremo. Flavione nostro 'non ci ricordi più il mare', ma ti vogliamo bene.

EMMA

BRANO: 6.5 ESIBIZIONE: 8 LOOK: 8

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Voleva essere 'un gran femminone' e ci è riuscita. Emma si ripresenta in total black, stavolta firmato Mugler, per la seconda puntata e fa bene. Il serpente di Tiffany & Co. che ha al collo aggiunge un tocco in più. Scende le scale insidiose dell'Ariston molto confidente, come ci piace vederla. La canzone migliora al secondo ascolto, anche se forse non decolla mai. Manca un po' una direzione, ma la sua potenza e la sua energia migliorano tutto. L'incoraggiamento iniziale di Giorgia fa sorridere, il saluto al papà prima di cantare fa commuovere. 'Apnea' si merita una sufficienza, d'incoraggiamento.

MAHMOOD

BRANO: 9 ESIBIZIONE: 10 LOOK: 10

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Semplicemente perfetto. Il ghiaccio è stato rotto e si vede. Mahmood è padrone del palco, balla e canta bene, il risultato è un mix perfetto tra sensualità e ritmo. Il testo funziona, ci vedo già quest'estate a ballarla con 30 gradi e il gin tonic. 'Tuta gold' la stiamo ascoltando da ieri quando hanno rilasciato la playlist Sanremo su Spotify e lo continueremo a fare perché 'cinque cellulari nella tuta gold, baby non richiamerò' è già una hit. Il look in total black di Rick Owens è a dir poco meraviglioso e Mahmood lo indossa da dieci. Un dio greco.

BIG MAMA

BRANO: 6 ESIBIZIONE: 7 LOOK: 5

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Quando canta ride e si vede che è proprio contenta di stare su quel palco e noi con lei. Big Mama è totalmente a suo agio mentre canta la sua 'La rabbia non ti basta', un bel pezzo con tanto potenziale radiofonico. Lei è carichissima e fa un sacco di punti al Fantasanremo. Scambia i fiori per una scopa, twerka e si diverte. Dopo la canzone fa un appello sulla queerness e l'amore libero, cosa vogliamo di più? Il look in Lorenzo Seghezzi, però non ci sta.

THE KOLORS

BRANO: 7 ESIBIZIONE: 7 LOOK: 6

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Il sorriso di Stash illumina il palco dell'Ariston e la canzone ci farà ballare tutta l'estate. La brutta copia di Italodisco? Non importa, il ritmo è incalzante e allegro, a breve la sapremo a memoria. Il ringraziamento finale ad Allevi è improvvisato ma molto sentito.

GEOLIER

BRANO: 7 ESIBIZIONE: 7 LOOK: 5

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Il Napoli arriva sul palco dell'Ariston e lo fa con un bravo interprete come Geolier. Ieri era partito bene, oggi ha confermato le belle vibes della prima serata. 'I p' me, tu p' te' si ascolta e si balla volentieri, ha il ritmo giusto per accompagnarci tutta l'estate. Bravo Geolier, buona la seconda. Peccato per il look, quella giacca non raggiunge la sufficienza.

LOREDANA BERTÈ

BRANO: 9 ESIBIZIONE: 8 LOOK: 8

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Daje Loredana, continua così. Brava, brava e ancora brava. Si mangia il palco come solo lei sa fare, testo originale, che manda un bellissimo messaggio di indipendenza. Forse la musica ricorda un po' troppo una canzone di Vasco Rossi. Il pubblico la ama e il cartello con la scritta 'Loredana l'Italia è pazza di te' è il pensiero di tutti. Energia pura, gli anni sembrano non passare mai. 'Pazza' ci piace e tanto, non è un caso se la sala stampa l'ha piazzata al primo posto. Bella alla Maison Valentino.

ANNALISA

BRANO: 8 ESIBIZIONE: 9 LOOK: 9

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

'Quando, quando, quando, quando' ci rimbomba in testa, non c'è niente da fare. Continua il momento d'oro di Annalisa, che ha portato un brano leggero ma difficile da cantare, anche se lei lo fa sembrare semplice. La canzone è già una hit, funziona sotto tutti i punti di vista. Anche stavolta il look in Dolce & Gabbana è azzeccatissimo e coerente, ma ogni tanto vorremmo vederla sopra le righe. "Sinceramente" tuoi Nali, questo pezzo ci sta proprio.

IRAMA

BRANO: 6.5 ESIBIZIONE: 7 LOOK: 6

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Non si può urlare per tutta una canzone, Irama può fare molto di più di così. La voce c'è, ma i brani sembrano un po' tutti uguali. La canzone ha l'ambizione di diventare la nuova 'Ovunque sarai', ma non riesce a prendere il volo. Il look sembra lo stesso della prima serata, non convince. Si può osare molto di più.

CLARA

BRANO: 7 ESIBIZIONE: 7 LOOK: 7

74th Sanremo Music Festival
74th Sanremo Music Festival

Ieri è stata la prima a cantare, oggi l'ultima. Il risultato non cambia, Clara dimostra a tutti che la vittoria a Sanremo Giovani è stata meritata e va tra i Big con sicurezza e voglia di mettersi in gioco. La sua "Diamanti grezzi" è orecchiabile e dal vivo emozionale. Non sbaglia una nota, brava.