Main Partner

main partnermain partnermain partner

Partner

main partner

Laureus F1 Charity Night: la notte di stelle per sostenere i bambini grazie allo sport

L'evento a sostegno della Fondazione si terrà il 31 agosto. All'inizio dello stesso mese verrà aperta online un'asta con i memorabilia dei vari atleti

di EDOARDO MARTINI -
24 luglio 2023
L'evento dello scorso anno

L'evento dello scorso anno

"We Are Family" è il claim della Laureus F1 Charity Night, l'evento annuale di fundraising a sostegno delle attività di Fondazione Laureus Sport for Good Italia.

Questo slogan è un vero e proprio monito ad entrare a far parte della famiglia dell'associazione, al fine di aiutare migliaia di ragazzi e ragazze grazie allo sport.

La serata è in programma giovedì 31 agosto allo spazio Merbag (via Daimler 1), nella zona nord-est di Milano.

Gli Ambassador Laureus

La conduttrice, anche per quest'anno, sarà affidata a Federica Masolin, giornalista, ambassador Laureus e volto della Formula 1 su Sky Sport.

Al suo fianco il telecronista sportivo Pierluigi Pardo, il giornalista Giovanni BrunoGianluca Gazzoli, conduttore di Radio Deejay.

In cucina un'accoppiata vincente: la cena di gala, infatti, sarà curata da Tassino Catering con la supervisione dello chef stellato Davide Oldani. Tornano anche gli storici partners dell'evento, IWC Schaffhausen e Mercedes Benz Italia.

Infine, sarà Ferrari Trento a fornire il supporto tecnico in veste di Sparkling Partner.

laureus-sport-bambini

Lo sport può davvero cambiare il mondo e avere un impatto positivo nella vita dei giovani contrastando le disuguaglianze e ogni forma di discriminazione

Gli ospiti attesi

Ma veniamo alle stelle atletiche e alle celebrità del settore che saranno presenti alla serata di gala per non far mancare il loro supporto alla nobile causa. Tra le presenze già confermate, quella di Irma Testa, la "Butterfly" del ring, così come viene soprannominata per la leggiadria dei suoi movimenti, fresca medaglia d'oro ai Mondiali in India e bronzo ai Giochi di Tokyo 2020, la prima nella storia del pugilato femminile italiano nella rassegna a cinque cerchi. Oltre a lei, la Campionessa Paralimpica Ambra Sabatini, nuova medaglia d'oro e record del mondo nei 100 metri di categoria T63 ai Mondiali di atletica paralimpica a Parigi, così come a Tokyo 2020. Tra i presenti anche Alice Ronchetti, il simbolo del softball Made in Italy e l'istituzione del calcio italiano ed ex allenatore Fabio Capello. Non potevano mancare Giacomo Agostini, vincitore di 15 campionati mondiali di motociclismo e l’ex cestista Riccardo Pittis. Poi ancora l’ex canoista olimpico Antonio Rossi, l’ex ciclista Riccardo Magrini, il cestista Bruno Cerella, e gli ex rugbisti Marco Bortolami e Diego Domínguez.

Il potere dello sport nello slogan

E se il claim dello scorso anno "Everyone Wins" voleva sottolineare come ciascuno di noi possa diventare un vincitore, quello di quest’anno "We Are Family" testimonia il potere dello sport di unire persone e costruire legami che possono fare la differenza nella vita dei più piccoli.

Come profetizzato da Nelson Mandela può davvero cambiare il mondo e avere un impatto positivo nella vita dei giovani contrastando le disuguaglianze e ogni forma di discriminazione.

laureus-sport-bambini

I tanti presenti alla cena del 2022

L'asta benefica e i suoi memorabilia

Per sostenere i progetti della fondazione verrà aperta un'asta benefica con numerosi beni, memorabilia sportivi ed esperienze donati da aziende.

Sarà possibile partecipare e avanzare le proprie offerte a partire da agosto sulla piattaforma Charity Stars al seguente link www.charitystars.com/Laureus/WeAreFamily.

L'asta si concluderà in forma privata durante la serata, durante la quale verrà anche mostrato in tempo reale il suo andamento.

Saranno tantissimi i memorabilia all'asta: dal pallone da basket autografato dalla squadra Olimpia Milano alle maglie dei cestisti Miloš Teodosić e Shavon O'Day Shields, autografate rispettivamente dai giocatori della Virtus Bologna e dell'Olimpia Milano.

E ancora: dai biglietti per assistere alle tre giornate del Gran Premio d'Italia di Formula 1 di Monza, in programma all'Autodromo Nazionale di Monza da venerdì 1 a domenica 3 settembre, ai corsi di guida Mercedes Benz e per finire all'esclusivo orologio IWC Portugieser Chronograph Classic Edition.