Matrimonio Paola Turci e Francesca Pascale: "Una marea di gioia e di affetto. Grazie"

Vestite di bianco, hanno coronato il loro sogno d'amore. E la cantante neo sposa ringrazia sui social

di BARBARA BERTI -
3 luglio 2022
Paola Turci e Francesca Pascale nella foto del profilo Facebook della cantante

Paola Turci e Francesca Pascale nella foto del profilo Facebook della cantante

"Una marea di gioia e di affetto. Grazie 🤍". Queste le parole scritte dalla neo sposa Paola Turci su Instagram, il giorno dopo il suo matrimonio. Nel post una foto che ritrae lei e sua moglie Francesca Pascale in un tenero e affettuoso atteggiamento. Anche Francesca Pascale ha postato uno scatto che ritrae lei e Paola felici, durante la festa di nozze al Castello di Velona, in Val' d'Orcia. Nelle prossime ore, giusto il tempo di riposarsi un po’ e ricaricare le batterie, la coppia partirà per una lunga luna di miele in una località misteriosa dove Paola e Francesca cercheranno di riprovare le sensazioni che regala il brand terra di Siena.

Gli auguri della ministra Bonetti

“Cara Paola, a te e a Francesca auguri di ogni felicità”. Cosi’ la ministra per la Famiglia e le Pari opportunità Elena Bonetti in un tweet rivolto alla cantante Paola Turci, che ha sposato l’ex compagna di Silvio Berlusconi, Francesca Pascale

Il giorno del matrimonio

Paola Turchi e Francesca Pascale hanno detto sì. Poco prima delle 18 di sabato 2 luglio, la cantante e l'ex di Silvio Berlusconi hanno coronato il loro sogno d'amore a Montalcino, in Toscana, dove si sono unite civilmente davanti a sceltissimi amici, per poi festeggiare nelle sale dello splendido castello di Velona, in Val d'Orcia, il millenario maniero teatro del ricevimento che Berlusconi fu a un passo dal comprare alcuni anni fa.
Paola Turci e Francesca Pascale nella foto del profilo Facebook della cantante

Paola Turci (a destra) e Francesca Pascale nella foto del profilo Facebook della cantante

Entrambe vestite di bianco sono apparse radiose e felici davanti a una sessantina di amici, invitati alla cerimonia civile presieduta dal sindaco di Montalcino Silvio Franceschelli.
Il post della neo sposa Francesca Pascale

Il post della neo sposa Francesca Pascale

Alle 17,20, in leggero ritardo sull’orario previsto, le due spose sono scese dalla Jaguar bianca per salire in tutta fretta le scale del Palazzo dei Priori di Montalcino mentre dal bar di fronte si alzavano le note complici di Bob Marley, amatissimo dalla cantante e da sempre simbolo della libertà. "Ci siamo scelte" è la frase pronunciata all’unisono dalla bocca delle due spose durante il rito ha scatenato un lungo applauso. Lacrime di gioia per i testimoni, la sorella Marianna per la Pascale e un amico per la Turci, e si è commosso anche il primo cittadino Franceschelli. "Questa è una giornata importante per i diritti" è il messaggio lanciato dalle due donne.
La cantante Paola Turci (S) e la ex compagna di Berlusconi Francesca Pascale a Montalcino (Siena) per la loro Unione civile (ANSA)

La cantante Paola Turci (D) e la ex compagna di Berlusconi Francesca Pascale a Montalcino (Siena) per la loro Unione civile (ANSA)

La notizia di queste nozze, che le spose avrebbero voluto tenere riservatissima e rivelata invece da un'indiscrezione, è diventata il vessillo della battaglia per i diritti civili, il ddl Zan, le rivendicazioni della comunità Lgbtq+. Sui social è stata un'esplosione di auguri ma non sono mancati gli attacchi omofobi a cui la Turci ha risposto per le rime. Dopo la cerimonia in municipio, le due donne e i loro invitati si sono recati nel castello di Velona per il ricevimento: dopo una cena vegana ovviamente annaffiata dal Brunello, prodotto dall’azienda agricola La Velona, la festa è andata avanti fino a tardi in un clima di allegria, divertimento e complicità.
paola turci

Paola Turci e Francesca Pascale hanno detto sì: celebrata l’unione civile (Foto di Riccardo e Tommaso Germogli)

Mai annunciata e mai smentita, come pure sta avvenendo in queste ore per le nozze, la relazione tra la cantante romana e l'ex fidanzata di Silvio Berlusconi, è diventata di dominio pubblico nell'agosto del 2020 quando il settimanale "Oggi" pubblicò le foto di un loro bacio scambiato a bordo di uno yacht nel mare del Cilento. Solo quattro mesi prima Francesca Pascale aveva ufficializzato la fine della sua storia con il leader di Forza Italia, che proprio qualche mese fa ha festeggiato le sue "non nozze" con Marta Fascina.

La ex compagna di Berlusconi Francesca Pascale a Montalcino (Siena) per l'unione civile con la cantante Paola Turci (ANSA)

Da allora solo rumors, o meglio pettegolezzi, come li ha definiti la Turci, che in trent'anni di carriera ha sempre gelosamente difeso la discrezione sulla sua vita privata. "Avrei potuto mangiarci su quel pettegolezzo, invece ho rifiutato copertine, soldi. Il mio silenzio ha comunicato che non è necessario dire quello che sei", faceva notare solo qualche settimana fa e sempre al settimanale "Oggi" l'autrice di successi come "Fatti bella per te".
Paola Turci e Francesca Pascale hanno detto sì: celebrata l’unione civile

Paola Turci e Francesca Pascale hanno detto sì: celebrata l’unione civile (Foto di Riccardo e Tommaso Germogli)

Una discrezione, la sua, condivisa da Francesca Pascale, che pure in questi anni si è tante volte esposta per la causa Lgbtq+ fino ad annunciare di volersi sbattezzare, come protesta contro l'omofobia della Chiesa, a polemizzare con Tajani sui temi della famiglia, a discutere con Berlusconi per la sua partecipazione al Gay Pride. Battaglie intraprese con coraggio già negli anni della relazione con Berlusconi, quando nel 2014 fondò l'associazione "I colori della libertà" contro la violenza sulle donne e pro Lgbtq+.