Main Partner

main partnermain partnermain partnermain partnermain partnermain partnermain partnermain partnermain partner

Partner

main partner

Axa Italia e Cuori in Azione, ecco il manifesto del "Mare dei bambini"

Il lavoro è frutto del coinvolgimento e delle idee di 250 studenti delle scuole primarie che hanno preso parte al programma Ocean Ambassadors

di REDAZIONE -
13 luglio 2023
Anche quest’anno Axa Italia ha organizzato l’assemblea annuale di Axa Cuori in Azione con i suoi stakeholder, occasione per rendicontare e fare il punto sulle azioni fatte nel 2022. Axa Cuori in Azione da anni promuove iniziative di solidarietà a supporto di associazioni e Ong che operano su tematiche in linea con gli impegni di sostenibilità del Gruppo Axa, che hanno al centro la tutela ambientale, l’inclusione sociale, l’empowerment femminile e la ricerca e prevenzione. Infatti Axa Hearts in Action è l’associazione internazionale di volontariato aziendale del Gruppo assicurativo, nata nel 1991, presente in Italia come Cuori in Azione.
axa-italia-mare-bambini

Il Ceo del gruppo assicurativo, Giacomo Gigantiello

Negli anni, Axa Cuori in Azione si è consolidata come interlocutore chiave per il terzo settore, grazie a partnership durature con Ong di primo piano (Worldrise Onlus, WeWorld Onlus, Fondazione IEO Monzino, Sport senza Frontiere Onlus, Make a Wish Onlus, etc). La presenza dei volontari e delle azioni messe in pratica sul territorio ha raggiunto dei numeri considerevoli nel 2022: 650 volontari coinvolti, oltre 1800 ore di tempo donate per azioni di volontariato, 13 onlus partner e oltre 200.000 euro, che nel primo semestre del 2023 sono già raddoppiati. Tra le iniziative sostenute, l’impegno verso temi quali la tutela ambientale, l’inclusione sociale, l’empowerment femminile e la ricerca e prevenzione.
axa-italia-mare-bambini

Presentato il manifesto del "Mare dei bambini"

Tante le attività che hanno promosso la sensibilizzazione di queste tematiche, come il progetto in collaborazione con Make a Wish Onlus che, attraverso un fundraising aziendale, ha esaudito 20 desideri di bambini e adolescenti gravemente malati. E, ancora il sostegno allo Spazio Donna WeWorld di Milano che viene supportato dal 2018 anche attraverso iniziative di volontariato di competenza e la promozione di partnership di rilievo come quella, attraverso un’iniziativa in partnership esterna con Randstad Italia, finalizzata a sostenere le donne beneficiarie nella ricerca di lavoro attraverso programmi di formazione.

Il manifesto del “Mare dei bambini”: attraverso le avventure di una simpatica mascotte marina focalizza le quattro tappe per preservare il patrimonio marino

Axa Italia e l'impegno per l'ambiente

Quest’anno, l’assemblea è stata anche l’occasione per presentare, in partnership con Worldrise Onlus, il manifesto del “Mare dei bambini”, che attraverso le avventure di una simpatica mascotte marina focalizza le quattro tappe per preservare il patrimonio marino secondo i bambini: conoscere, ritrovare la rotta, custodire i tesori, insegnare agli altri. Il lavoro, che sarà integrato in un progetto editoriale più ampio sulla tutela degli oceani vista con gli occhi dei più piccoli, è frutto del coinvolgimento e delle idee di 250 studenti delle scuole primarie. Questi studenti hanno preso parte al programma di educazione ambientale “Ocean Ambassadors” del gruppo assicurativo, grazie al quale oltre 100 dipendenti della compagnia, precedentemente formati da Worldrise, hanno avuto l’opportunità di donare il loro tempo per sensibilizzare sul tema dell’ambiente nelle scuole.
axa-italia-mare-bambini

Giacomo Gigantiello, Ceo del gruppo assicurativo Axa Italia

All’assemblea hanno presenziato Mariasole Bianco, presidentessa Worldrise Onlus, Giacomo Gigantiello, Ceo di Axa Italia e Giorgia Freddi, Direttore comunicazione, Sustainability & Public Affairs di Axa Italia. Presenti anche alcuni rappresentanti delle scuole che hanno partecipato al progetto (Yies School Vedano al Lambro) e alcuni Ocean Ambassador che, grazie al volontariato, hanno contribuito all’iniziativa. “Cuori in Azione consente alle nostre persone di essere parte attiva del cambiamento per un mondo più sostenibile e inclusivo e per questo è una leva centrale nella nostra strategia di sostenibilità” dichiara Giacomo Gigantiello, Ceo del Gruppo assicurativo. “Ringrazio in particolare gli oltre 100 dipendenti del gruppo che hanno dedicato il loro tempo come Ocean Ambassadors per educare le giovani generazioni sul tema della protezione degli oceani, rendendole protagoniste di una vera e propria campagna di sensibilizzazione attraverso questo Manifesto”.
axa-italia-mare-bambini

Mariasole Bianco, esperta di conservazione marina e presidente di Worldrise Onlus

“Siamo molto fieri della collaborazione che negli anni stiamo portando avanti con Axa Italia" esordisce Mariasole Bianco, esperta di conservazione marina e Presidente di Worldrise Onlus. E spiega: "Non solo perché insieme abbiamo un vero impatto positivo per il mare, ma anche perché il programma Ocean Ambassadors che Worldrise ha sviluppato per Axa è in continua evoluzione e miglioramento". "Questo progetto è un esempio di best practice di come sia possibile coinvolgere davvero il settore privato nel cambiamento di cui il nostro Pianeta ha bisogno, dimostrando che grazie alla partecipazione di tutti si può dare vita a contenuti sempre più di valore" conclude Bianco.