Main Partner

main partnermain partnermain partnermain partner

Partner

main partnermain partner

Hind Rajab, morta la piccola: storia simbolo di Gaza, telefonò disperata per chiedere aiuto

Finisce in tragedia la vicenda della piccola: l’auto sui cui era insieme ad alcuni familiari era stata attaccata dai tank di Israele. L’audio della chiamata fu diffuso in tutto il mondo

10 febbraio 2024
Hind Rajab

Hind Rajab

Gaza City, 10 febbraio 2023 – Finisce in tragedia la storia che ha commosso il mondo: Hind Rajab, sei anni, palestinese, è stata trovata morta dopo due settimane di speranza. La piccola era insieme ad alcuni familiari nell’auto che sarebbe stata attaccata, secondo fonti di Hamas, da tank israeliani. Il gruppo cercava di fuggire da Gaza, poi l’attacco. La bambina sarebbe miracolosamente sopravvissuta.

L’area della vicenda è quella di Tel al-Hawa, a Gaza appunto. In un audio che ha fatto il giro del mondo, si sente una voce di bambina chiamare la Mezzaluna Rossa chiedendo aiuto. I corpi della piccola e dei familiari sono stati recuperati dopo che le truppe israeliane hanno lasciato l’area dell’attacco, che avevano occupato. 

La bambina e la cugina, Layan Hamadeh, erano le uniche persone a bordo dell'auto che non erano morte sul colpo e che avevano tentato di chiedere aiuto. Sono stati rinvenuti nella zona anche i cadaveri di due paramedici, Yousef Zaino e Ahmad Al Madhoon, che erano andati in missione per soccorrere Hind e di cui da 12 giorni si erano perse le tracce.

Nell’audio della telefonata alla Mezzaluna Rossa si sentono raffiche di armi automatiche e urla di bambine. La notizia aveva fatto il giro del mondo ed era finita su tutti i network internazionali. Nel momento dell’attacco la bambina  si trovava con lo zio Bashar Hamadah, la moglie ed i loro tre figli. Per due settimane della piccola e dei familiari si erano perse le tracce.

Poi il tragico ritrovamento a sud ovest di Gaza City. Sopravvissuta probabilmente a un primo attacco, Rajab sarebbe morta successivamente, divenuta bersaglio una volta caricata sull’ambulanza: anch’essa colpita da proiettili. Qui sarebbero morti i due soccorritori trovati cadavere. Il ministero della Sanità della Striscia di Gaza, gestito da Hamas, ha confermato la morte di Hind. «È stata uccisa dalle forze di occupazione (israeliane) insieme a tutti coloro che erano con lei nell'auto fuori dalla stazione di servizio di Tel al-Hawa», ha dichiarato il ministero in un comunicato.

"Troppi bambini e troppe speranze stanno morendo sotto le bombe a Gaza. Nei nostri libri di storia insieme a questo orrore sarà ricordata la nostra indifferenza. Girarsi dall'altra parte non è consentito. E' contro la nostra Costituzione, è contro i nostri valori". Lo scrive sui social il presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte.