Main Partner

main partnermain partnermain partner

Partner

main partner

McDonald's, "abusi, molestie e razzismo all’ordine del giorno"

L''inchiesta della Bbc porta alla luce oltre cento episodi di violenze di tutti i tipi. Il colosso del fast food si scusa: "Abbiamo fallito"

di BARBARA BERTI -
18 luglio 2023
Aggressioni sessuali, molestie, razzismo e bullismo: McDonald’s nella bufera

Aggressioni sessuali, molestie, razzismo e bullismo: McDonald’s nella bufera

Aggressioni sessuali, molestie, razzismo e bullismo: McDonald’s nella bufera. Più di 100 dipendenti (anche ex) della catena di fast-food nata in America (ma presente in tutto il mondo) hanno denunciato episodi di violenza di ogni tipo. I lavoratori, alcuni anche di 17 anni, vengono palpeggiati e molestati quasi di routine. E’ quanto emerge dall’inchiesta della Bbc sull’ambiente lavorativo all'interno del franchising un'inchiesta che scuote la Gran Bretagna.
mcdonalds-abusi-molestie-bbc

Più di 100 dipendenti della catena di fast-food denunciano aggressioni sessuali, molestie e discriminazioni (Ansa)

La tv inglese ha iniziato a indagare sulle condizioni di lavoro nella catena di ristoranti a febbraio scorso, dopo che l’azienda aveva firmato un accordo legalmente vincolante con la Commissione per l’uguaglianza e i diritti umani (Ehrc) in cui si impegnava a proteggere il personale dalle molestie sessuali. Al termine delle interviste, i giornalisti britannici hanno raccolto 31 denunce di aggressioni sessuali, 78 di molestie sessuali, 18 accuse di razzismo e 6 di omofobia.
mcdonalds-abusi-molestie-bbc

Il colosso americano è tra i più importanti datori di lavoro del settore privato in Gran Bretagna (Instagram)

All’epoca della firma con la Commissione per l’uguaglianza e i diritti umani, McDonald’s aveva dichiarato: “Abbiamo già un solido curriculum in questo settore”. L’indagine della Bbc, però, ha rivelato un quadro molto diverso, un ambiente lavorativo pregno di cultura tossica. A seguito della pubblicazione dell’inchiesta, l’ente britannico per la tutela dell’uguaglianza ha emesso una nota in cui ha espresso “preoccupazione” per quanto emerso, stilando una serie di linee guida comportamentali, inviate via e-mail ai vertici aziendali.
mcdonalds-abusi-molestie-bbc

L'inchiesta della Bbc sull’ambiente lavorativo della catena di ristorazione scuote la Gran Bretagna (Instagram)

McDonald’s, violenze di ogni tipo

Tante le testimonianze raccolte dai giornalisti inglesi, casi mai denunciati fino a oggi. Una dipendente di colore 17enne del Cheshire ha affermato di aver ricevuto insulto a sfondo razzista da un collega che non pago le ha anche mostrato i genitali, affermando di voler fare un bambino “in bianco e nero” con lei. Un altro caso di violenza è stato registrato a Plymouth, dove una 17enne è stata aggredita dal manager del locale: prima le mani intorno al collo, poi una palpata al sedere. Un altro collega, invece, le ha inviato delle immagini sessualmente esplicite.
mcdonalds-abusi-molestie-bbc

Tante le testimonianze raccolte dai giornalisti inglesi, casi mai denunciati fino ad oggi

Nell’Essex una lavoratrice ha dichiarato di aver subito offese antisemite, mentre nell’Hampshire un manager ha suggerito a un dipendente di 16 anni di compiere atti sessuali in cambio di un favore. E, ancora: in una filiale in Galles si scommetteva su chi avrebbe potuto fare sesso per primo con una nuova assunta. Durante l’inchiesta, poi, è venuto fuori un focolaio di gonorrea in una filiale dell'Irlanda del Nord, dove i rapporti sessuali tra il personale erano all'ordine del giorno, nonostante siano vietati dalla politica aziendale.
mcdonalds-abusi-molestie-bbc

Oltre 100 casi di violenze di vario genere denunciati da dipendenti o ex della catena di ristorazione

Insulti sessisti alle donne

Questi sono solo alcuni degli episodi resi noti dalla Bbc: in molti casi i responsabili dei punti vendita hanno un ruolo da protagonista. Negli altri casi, hanno fatto finta di non vedere. Diverse donne hanno sottolineato di sentirsi costantemente giudicate per il loro aspetto: un’attuale lavoratrice ha affermato di essere stata vista dai colleghi maschi come “carne fresca” quando ha iniziato a lavorare nel locale di Nottingham.
mcdonalds-abusi-molestie-bbc

Tra dipendenti ed ex lavoratori, molti hanno segnalato di non aver ricevuto risposte dopo aver segnalato i casi di molestie, razzismo o bullismo

Altre lavoratrici hanno raccontato di essere state costrette dai dirigenti a indossare divise troppo strette. Un’ex dipendente del negozio di Norwich ha raccontato il detto di McDonald’s, “tette sulla cassa”, ovvero “ragazzi in cucina e ragazze al bancone: l’idea è di mettere le persone attraenti in prima fila”.

McDonald’s, il colosso della ristorazione

McDonald’s è tra i più importanti datori di lavoro del settore privato in Gran Bretagna. Il colosso del mondo fast food ha più di 170mila impiegati sparsi tra i 1.450 ristoranti. Tre quarti dei suoi dipendenti hanno un’età compresa tra i 16 e i 25 anni, per molti si tratta di un primo lavoro. L''impero' McDonald’s adesso, però è a rischio: lo scandalo potrebbe essere solo all’inizio.