Pistoia, Calenda celebra le nozze tra l'ex senatrice Barbara Masini e la compagna Pamela Kustermann

Il leader di Azione: "La prima volta in questa veste, non solo per quanto riguarda un’unione civile, ma in assoluto". Emozionate le neo spose: "Intorno a noi c’è sempre stato un clima accogliente"

di LINDA MEONI -
22 dicembre 2022
Il leader di Azione Carlo Calenda ha celebrato a Pistoia il matrimonio dell’ex senatrice Barbara Masini (a destra) con la compagna Pamela Kustermann, nipote della celebre attrice Manuela. Le due neospose stanno insieme da 14 anni

Il leader di Azione Carlo Calenda ha celebrato a Pistoia il matrimonio dell’ex senatrice Barbara Masini (a destra) con la compagna Pamela Kustermann, nipote della celebre attrice Manuela. Le due neospose stanno insieme da 14 anni

Il leader di Azione Carlo Calenda ha celebrato oggi, 22 dicembre 2022, a Pistoia il matrimonio dell’ex senatrice Barbara Masini con la compagna Pamela Kustermann, nipote della celebre attrice Manuela. Le due neo spose stanno insieme da 12 anni.
Il leader di Azione Carlo Calenda ha celebrato a Pistoia il matrimonio dell’ex senatrice Barbara Masini con la compagna Pamela Kustermann, nipote della celebre attrice Manuela (Acerboni/FotoCastellani)

Il leader di Azione Carlo Calenda ha celebrato a Pistoia il matrimonio dell’ex senatrice Barbara Masini (in nero) con la compagna Pamela Kustermann, nipote della celebre attrice Manuela (Acerboni/FotoCastellani)

"Se sono emozionato? Sì. Questa è per me la prima volta da celebrante. Non solo di un’unione civile, ma una prima volta in assoluto in questa veste". L’arrivo dell’auto blu intorno alle 17.30 di ieri all’ombra di Palazzo di Giano ha stimolato la curiosità dei passanti: "Ma che succede?". Poi una piccola folla a radunarsi sotto le logge, il segretario nazionale di Azione Carlo Calenda che si guarda intorno, immancabile sigaretta tra le mani: "Che bella questa piazza qui, c’ero stato solo da bambino"; lui che imbocca a passi lunghi il cortile del Palazzo, sale su, si guarda attorno e si lascia meravigliare, passeggia per stemperare une tensione che non si fa fatica a vedere.

L'unione civile

La celebrazione è attesa per le 17.45, ma come praticamente sempre accade l’attesa si prolunga. Poi intorno alle 18 ecco un’auto che attraversa la piazza e si ferma. Dentro ci sono Barbara Masini, oggi nella segreteria di Azione per i diritti civili (ex senatrice nella scorsa legislatura nelle fila di Forza Italia), e Pamela Kustermann, romana, sua compagna da dodici anni. Oggi è il grande giorno, quello dell’unione civile della coppia, pur con il rammarico già espresso da Masini nei giorni scorsi di non poter festeggiare un "matrimonio egualitario", come sottolinea pure lo stesso Calenda qui a Pistoia. "A loro – dice il segretario nell’attesa di celebrare - posso solo augurare quel che è toccato a me ma anche oltre: oggi sono a quota trent’anni insieme a mia moglie". Abito nero e cappotto verde per Barbara, abito di quello stesso verde e soprabito nero per la compagna Pamela, quasi a completarsi, a dimostrarsi simbolicamente prolungamento l’una dell’altra a partire dal vestire; per entrambe stelle di natale rosse e bianche nel mazzo che portano tra le mani. Gli occhi che sorridono più della bocca, salgono le scale del Palazzo per raggiunge Sala Maggiore dove le aspettano gli amici tutti, tantissimi. "L’amore non ha un senso, l’amore non ha un nome; l’amore bagna gli occhi, scalda il cuore, batte i denti, l’amore non ha ragione", così Pamela e Barbara, con la canzone L’amore esiste di Francesca Michielin, fanno la loro camminata trionfante verso il tavolo dove l’aspetta l’amico prima ancora che il collega di partito. Un rito rapido, la classica lettura degli articoli della legge 66 del 20 maggio 2016, quella che introduce l’unione civile e quell’emozione che nonostante le parole formali la si può comunque cogliere, forte, non solo nella coppia ma anche negli amici presenti. Lo scambio degli anelli e il bacio chiudono il rito, accolto con un applauso scrosciante che rompe la tensione.

L'invito di Calenda, l'impegno di Barbara

"Adesso tocca a voi", è l’invito di Calenda. Quarantotto anni Barbara, quarantacinque Pamela, la coppia è insieme ormai da un lunghissimo tempo. "Intorno a noi c’è sempre stato un clima accogliente – aveva spiegato la ex senatrice -, le nostre famiglie e i nostri amici hanno sempre compreso e appoggiato il nostro legame. Perché unirsi civilmente oggi? Perché è giusto e necessario a questo punto offrirsi delle tutele reciproche. Molto si è faticato nel nostro Paese per arrivare alla conquista di alcuni diritti, molto si sta faticando ancora nel mondo, a tratti indietreggiando. Certamente mai abbandonerò il mio impegno in favore di ‘uguali diritti’, a partire dal mio incarico nella segreteria di Azione".
Il leader di Azione Carlo Calenda ha celebrato a Pistoia il matrimonio dell’ex senatrice Barbara Masini (a destra) con la compagna Pamela Kustermann, nipote della celebre attrice Manuela

Il leader di Azione Carlo Calenda ha celebrato a Pistoia il matrimonio dell’ex senatrice Barbara Masini (a destra) con la compagna Pamela Kustermann, nipote della celebre attrice Manuela

Dopo l’elezione al senato avvenuta nel 2018 nelle file di Forza Italia, Barbara Masini era transitata nel Terzo polo, ma ha mancato la conferma per soli (circa) 250 voti.