Turchia, la compagnia area Turkish Airlines a fianco delle popolazioni terremotate

In meno di una settimana sono raccolte e inviate 53 tonnellate di materiale. Oltre al cibo, ecco la lista dei beni di prima necessità richiesti

di MAURIZIO COSTANZO -
25 febbraio 2023
La compagnia aerea Turkish Airlines pronta alla spedizione del materiale raccolto

La compagnia aerea Turkish Airlines pronta alla spedizione del materiale raccolto

Turkish Airlines sta promuovendo una raccolta di fondi e beni di prima necessità a supporto delle popolazioni terremotate. L’iniziativa è stata lanciata dall’Ambasciata Turca in Italia. La compagnia aerea si occuperà della gestione logistica della spedizione e, in una sola settimana, sono stati raccolte ed inviate 53 tonnellate di materiale. I beni ricevuti verranno inviati al Centro regionale della "Kızıl Ay(Croce Rossa Turca), la Mezzaluna Rossa locale, e dell’Afad, la Presidenza per I Disastri e le Emergenze del Ministero dell’Interno Turco, presenti nelle zone interessate dal terremoto.

La lista dei punti di raccolta in Italia

La lista dei beni richiesti

C’è bisogno di tutto, e questa è la lista dei beni di assoluta necessità richiesti: tende da campeggio, letti, materassi (per tenda), coperte, sacchi a pelo, thermos. E poi c’è bisogno di cibo, quindi si accettano pacchi alimentari con prodotti a lunga scadenza e vivande in scatola, alimenti per bambini, ma sono richiesti anche pannolini e assorbenti. Per le donazioni di questi beni di prima necessità, i punti di raccolta in Italia sono i seguenti: a Roma, all’Ambasciata di Turkiye in via Palestro 28, (00185 Roma) dalle 9,30 alle 17, al Central Cargo Logistic warehouse 2, in via Leonardo Da Vinci 36, 20877 Roncello (Mb) dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14 alle 18, al Cardonna Logistic Srl, in via dei Fiordalisi Snc Zona Asi Binoto, 70032 Bari dalle ore 9 alle 17, al G.T. trasporti srl, Interporto regionale della Puglia, in viale Giuseppe de Gennaro, 1-F2C Modulo 2, 70132, Bari, dalle ore 9 alle 17. Turkish Airlines richiede di essere particolarmente sensibili ai seguenti aspetti nell’invio del materiale necessario: i prodotti inviati dovranno essere infatti limitati ai prodotti elencati, non dovranno essere già utilizzati e dovranno essere adatti alle condizioni invernali. Inoltre una lista dei prodotti inviati dovrà essere applicata sull’etichetta e posta sopra i pacchi in modo che possa essere leggibile dall’esterno e non venga danneggiata dall’acqua.

Il sostegno monetario

Tutti possono contribuire anche mandando un proprio sostegno monetario. In questo caso eventuali donazioni in denaro potranno essere effettuate alle seguenti organizzazioni: Mezzaluna Rossa Turca: https://www.kizilay.org.tr/, attraverso il seguente link: https://www.kizilay.org.tr/Bagis/BagisYap/405/donations-for-earthquake-in-pazarcik . E all’Afad ( Presidenza per I Disastri e le Emergenze del Ministero dell’Interno Turco) https://en.afad.gov.tr/, al link: https://yonetim.ziraatbank.com.tr/v4/DonationUI/Donation/DataSave/b950aafd-2ebc-4842-81bf-70619e32dc12?languageCode=en-US.