Sull'Isola di Capri scatta l'obbligo di baciarsi al faro. Ma in Italia ci sono altre location al 'bacio'

Sul Belvedere del Sognatore di Anacapri è stato installato un cartello 'speciale'. La richiesta di "Kiss Please" è sempre più diffusa

Barbara Berti
Lifestyle
7 agosto 2022
L'iconico bacio a Times Square (Instagram)

L'iconico bacio a Times Square (Instagram)

Luoghi romantici e dove trovarli. Nel mondo esistono tanti posti che, per il loro suggestivo panorama, sono l'ideale per baciare il partner. O un perfett* sconosciut*. Times Square, a New York, affollata e viva, è forse la location più iconica grazie all'immagine del marinaio che bacia un'infermiera, accompagnandola cedevolmente in un casqué, durante i festeggiamenti della Giornata della vittoria sul Giappone. Ma, senza andare troppo lontano, anche in Italia ci sono luoghi incantevoli che sembrano usciti da un libro di fiabe. La lista è lunga e da pochi giorni comprende anche il Belvedere del Sognatore di Anacapri, piccolo comune situato sull'isola di Capri, che sorge sul fianco settentrionale del monte Solaro: una seggiovia collega l'abitato con la vetta del monte, da dove lo sguardo spazia su un vastissimo panorama, dal golfo di Napoli al golfo di Salerno.
Ad Anacapri c'è l'obbligo di baciarsi (Instagram)

Ad Anacapri c'è l'obbligo di baciarsi (Instagram)

Il Belvedere del Sognatore è una piazzola romantica che affaccia sul mare di Punta Carena alla base del rosso faro che di notte indica la rotta ai naviganti. Qui, attraverso una scala ricavata nella roccia, si accede allo spazio dove l'amministrazione comunale ha istituito l'obbligo di baciarsi. L'iniziativa del Comune arriva su proposta di Simone Acampora, ventitreenne anacaprese che ha chiesto di installare nella zona del Faro di Punta Carena un cartello stradale, da lui stesso ideato, con la scritta "Zona romantica, obbligatorio baciarsi" e il disegno di due che lo fanno. Il cartello circolare tutto blu con la silhouette dei volti di due innamorati che si baciano contiene anche la dedica che recita: "Anacapri, tu si na cosa grande!". Il Belvedere del Sognatore è un luogo molto frequentato dai giovani e dai meno giovani attratti in questo punto lontano dell'isola dalla sua particolare bellezza naturale.
 
Visualizza questo post su Instagram
 

Un post condiviso da Comune di Anacapri (@comunedianacapri)

  In Italia, oltre ad Anacapri, ci sono altri posti romantici dove campeggiano i cartelli "Kiss Please". Uno di questi cartelli si trova in Cilento, precisamente a Trentinara, sul belvedere del paese. Le due sagome che si baciano si pensa siano Saul e Isabella, i protagonisti di una leggenda del posto. Si narra, infatti, che i due amanti si gettarono dalla terrazza insieme, racchiusi in un abbraccio senza fine, e promettendosi amore per l’eternità.  
  Altro cartello con "obbligo" di bacio si trova a Sirmione, lungo la passeggiata sul Lago di Garda, ed è stato realizzato dall’artista Lillo Marciano. A Tortoreto, in provincia di Teramo, i cartelli sono ben quattro. L'iniziativa dei cartelli “Kiss Please” risale all’estate del 2021, quando il Comune ha deciso di celebrare l’amore in vari punti panoramici, tra cui il lungo mare, i giardini di Piazza Campo della Fiera e i giardini Gaetano Ruggieri del Belvedere.
Il cartello con l'obbligo di baciarsi sul lungomare di Tortoreto (Instagram)

Il cartello con l'obbligo di baciarsi sul lungomare di Tortoreto (Instagram)

Non ci sono cartelli e neppure obblighi, ma tra le altre mete ideali per un bacio romantico, c'è anche Giardino degli Aranci, situato in cima all'Aventino e forse il luogo più romantico e intimo della città Eterna. Dal belvedere simmetrico del giardino la vista è su tutta Roma, San Pietro al centro e i tetti più bassi tutt'intorno. A Venezia, invece, il momento di magica intimità si può creare nei pressi del Ponte dei Sospiri, simbolo romantico della città lagunare. Per un bacio fuori dal tempo il posto migliore è Boccadasse, piccolo borgo di marinai, stretto nel contesto urbano della città di Genova, dove le casette ammassate hanno toni pastello, le onde si infrangono sulla battigia e i pescatori svolgono ancora la loro vitale e antica attività di sempre.