Main Partner

main partnermain partnermain partnermain partner

Partner

main partnermain partner

Arisa nuda e in versione gender fluid: "Sono donna ma anche un uomo"

La cantante si mostra senza veli: "Una persona può essere godereccia e romantica, dipende da cosa illumina il faro in quel momento

6 agosto 2022
La cantante Arisa, pseudonimo di Rosalba Pippa (Instagram)

La cantante Arisa, pseudonimo di Rosalba Pippa (Instagram)

La nuova Arisa è molto lontana dalla cantante timida con gli occhialoni che sul palco del Festival di Sanremo cantava ‘Sincerità’. Dopo la frase choc in cui ha ammesso pubblicamente di aver pensato al suicidio, o quella in cui ha confidato “Se mi dovessero proporre un film soft porn, ci penserei”, la cantante di Pignola torna a far parlare di sé. Ma questa volta non per una dichiarazione, bensì per una immagine, che lascia poco spazio all’immaginazione.
 
Visualizza questo post su Instagram
 

Un post condiviso da Arisa (@arisamusic)

  Su Instagram ha postato una foto in cui appare senza veli, capelli scuri e corti, le mani a coprire le parti intime e il seno pixelato per evitare la censura. Accompagnata da un commento nel segno del gender fluid in cui scrive: “Sono tutte le donne: perché ogni donna nasconde l’Universo dentro di sé e tutti ne siamo parte. Bella, brutta, intelligente e a volte anche stupida e superficiale. Sono la tua put...ana, sono la santa che ti perdona, la scema che fa finta di capire. Quella che ti sbatte fuori di casa quando ne ha abbastanza”. Poi aggiunge: “E sono anche un uomo: perché una donna sola in una società ancora tanto retrograda e maschilista deve imparare a esserlo. Deve essere forte e rude, capace di combattere il più becero machismo e l’incomprensione da parte di alcune altre di Noi, senza mai perdere la propria femminilità, continuando ad amare. E non trovo nulla di sbagliato in questo”. Rosalba Pippa, in arte Arisa, fra poco compirà quarant’anni, e come sempre riesce a stupire e far parlare di sé. E sui social non sono mancate le critiche: “Credo che la foto sia un po’ troppo ritoccata – si legge in un post -. Sarebbe bello accettarci così come si è”.
La cantante Arisa, pseudonimo di Rosalba Pippa (Instagram)

La cantante Arisa, pseudonimo di Rosalba Pippa (Instagram)

In questi anni Arisa è cambiata molto e ogni volta ha mostrato una nuova parte di sé, cambiando nel look e non solo. "Ho sempre cercato di non dar fastidio, mi sono sempre vergognata di essere procace – ha detto presentando il suo ultimo lavoro ‘Ero romantica’ - ma oggi ho 39 anni, non ho più tanto tempo a disposizione e mi chiedo per quanto sarò ancora attraente, per questo non voglio più vergognarmi e voglio trattare il mio corpo come una cosa bella". E ha aggiunto con la sua proverbiale schiettezza: "Tendo a lasciarmi andare moltissimo, mi lascio andare a stati depressivi dove mi raso, ingrasso, sento il mondo che non mi vuole, ma questo lavoro mi permette esperienze nuove, anche il bacio in diretta (a ‘Ballando con le stelle’ con il suo compagno di danza) in qualche modo mi fa sentire viva perché la mia vita è fatta di viaggi e scambi fugaci, il mio privato rimane un po' appeso e grazie a queste esperienze succedono cose".
Arisa ha raggiunto il successo partecipando al Festival di Sanremo nel 2009 con il singolo "Sincerità" (Instagram)

Arisa ha raggiunto il successo partecipando al Festival di Sanremo nel 2009 con il singolo "Sincerità" (Instagram)

Anche presentando il suo settimo lavoro in studio, lo aveva detto chiaramente: tutto era partito “dall'idea di descrivere un essere umano in tutte le sue sfaccettature, perché è un errore etichettarlo in un modo solo. Una persona può essere godereccia e romantica, dipende da cosa illumina il faro in quel momento". All’epoca aveva capelli lunghi biondo platino e indossava un tubino nero sexy. In questa nuova immagine in cui ammette "Sono donna ma anche un uomo" ha un’acconciatura diversa e nessun vestito addosso. Ma il succo rimane quello: mai farsi ingabbiare in un'etichetta.