Choc al concerto di Cristina D'Avena: si toglie i vestiti e molesta le ragazzine

L'uomo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale dopo che ha rischiato il linciaggio da parte del pubblico dello show

di EDOARDO MARTINI -
2 settembre 2022
Cristina D'Avena

Cristina D'Avena

Scioccante quello che è accaduto durante il concerto di Cristina D’avena a Ladispoli. Un uomo, come se non bastasse nudo, si è inserito tra il pubblico della cantante delle sigle dei cartoni animati e ha cominciato a molestare donne e ragazzine.

Cristina D'Avena durante il concerto a Ladispoli. Fonte: Il Messaggero

"C'è un uomo nudo, lo abbiamo anche fotografato"

Martedì 30 agosto la regina dei cartoni animati si trovava sul palco di piazza Rossellini, a Ladispoli, insieme ai GemBoy per un concerto. Improvvisamente tra il pubblico un uomo si è abbassato i pantaloni e il boxer restando, quindi, con i genitali in vista. Nella zona del sottopalco il molestatore, un italiano di 65 anni, mentre cantava a squarciagola le canzoni di Cristina D’Avena ha cominciato a molestare diverse donne presenti. Secondo le testimonianze, l’uomo si sarebbe accanito specialmente su due sorelle, in particolare su una donna di 40 anni. Per questo motivo le due sorelle hanno avvisato subito gli agenti del commissariato di via Vilnius presenti sul posto per garantire la sicurezza. "C’è un uomo nudo, lo abbiamo anche fotografato". I poliziotti si sono subito attivati in borghese per rintracciare il molestatore. Il 65enne, fiutato il pericolo, si è rivestito e ha tentato di confondersi tra i presenti.

L'accusa di violenza sessuale

Nonostante la fuga però la polizia, giunta immediatamente sul posto, ha fermato l'uomo in piazza Rossellini. La folla, nella quale sperava di disperdersi, voleva linciarlo: gli agenti lo hanno portato via, evitando che venisse aggredito accompagnandolo in commissariato per le operazioni di riconoscimento. Sono molte le ragazze che hanno testimoniato contro di lui, dicendo di averlo visto svestito in mezzo al concerto. E, dato che alcune sono state anche molestate con palpeggiamenti, è scattata per il 65enne l'accusa di violenza sessuale. Rischia un processo e una condanna severa. Dal palco nessuno si è accorto dell'accaduto e per il momento neanche Cristina D’Avena ha commentato la notizia.