Main Partner

main partnermain partnermain partner

Partner

main partner

Amore saffico tra Maya Hawke e Camila Mendes con tanto di suspense del cinema hitchcockiano

In arrivo "Do Revenge", black comedy a tinte queer firmata da Jennifer Kaytin Robinson. Tra i temi il bullismo e altri problemi adolescenziali

di BARBARA BERTI -
15 agosto 2022
Maya Hawke e Camila Mendes nel film "Do Revenge" (Instagram)

Maya Hawke e Camila Mendes nel film "Do Revenge" (Instagram)

Una black comedy a tinte queer in stile Hitchcock che sovverte gli schemi parlando dei personaggi più spaventosi di sempre: le adolescenti. E' "Do Revenge", il film in uscita su Netflix il prossimo 16 settembre, diretto da Jennifer Kaytin Robinson, la sceneggiatrice della commedia "Someone’s Great" e dell’ultimo "Thor: Love and Thunder". Il film, che affronta anche il tema del bullismo, vede nel cast Maya Hawke, la 24enne figlia di Uma Thurman e Ethan Hawke, già protagonista di "Stranger Things" con il suo adorabile ruolo di Robin. Al suo fianco Camila Mendes di "Riverdale".
Maya Hawke, la 24enne figlia di Uma Thurman e Ethan Hawke (Instagram)

Maya Hawke, la 24enne figlia di Uma Thurman e Ethan Hawke (Instagram)

"Do Revenge" si ispira liberamente al film "L’altro uomo", la pellicola del 1951 diretta dal maestro del dark Alfred Hitchcock, che, a sua volta, si è rifatto al libro omonimo, scritto e pubblicato da Patricia Highsmith nel 1950. Le atmosfere in cui si muovono le due protagoniste, ovvero alti livelli di vendetta e di suspense tipici dei film di Hitchcock, vanno a intrecciarsi con le storie tipiche dei teen drama e dei teen comedy.
Maya Hawke e Camila Mendes nel film "Do Revenge" (Instagram)

Maya Hawke e Camila Mendes nel film "Do Revenge" (Instagram)

Hawke e Mendes interpreteranno rispettivamente Eleanor e Drea: quando il fidanzato di Drea posta il suo sex tape online senza consenso e una ragazza fa outing a Eleanor (dichiaratamente omosessuale) davanti tutta la scuola, le due uniscono le loro forze per vendicarsi contro i loro acerrimi nemici.
Il poster di "Do Revenge", il film in uscita su Netflix il prossimo 16 settembre, diretto da Jennifer Kaytin Robinson

Il poster di "Do Revenge", il film in uscita su Netflix il prossimo 16 settembre, diretto da Jennifer Kaytin Robinson

Ispirata dai classici teen movie anni Novanta, come "Cruel Intentions" o "10 cose che odio di te", Jennifer Kaytin Robinson ha cercato di re-inventare la formula tradizionale aggiungendo un pizzico di Hitchcock e amore saffico al cocktail. “Come sarebbe prendere i divertenti ed elettrizzanti elementi del cinema hitchcockiano e inserirli in un liceo americano?” dice la regista a "Elle Magazine" ricordando, quindi, che il film affronta le problematiche adolescenziali come bullismo e cyberbullismo. "Il film sarà incentrato non necessariamente sulla cancel culture, ma la nostra responsabilità nel demolire le persone senza le giuste informazioni, e in che modo possiamo salvarle senza le giuste informazioni" spiega ancora Robinson. Poi aggiunge: “Al contempo, parla di come rielaboriamo il trauma. Quindi, concentrarsi su cosa ci è successo, come ci successo, e perché ci successo e come affrontarlo”.
 
Visualizza questo post su Instagram
 

Un post condiviso da Maya Hawke (@maya_hawke)

Nel cast del film si trovano anche Rish Shah, che interpreta Russ Lee, poi Talia Ryder, che veste i panni di Gabbi. Eliza Bennett è Jessica, poi Cassady McClincy è Ashlyn e Alisha Boe è Tara. Inoltre c'è la partecipazione anche di Austin Abrams – ben noto per aver interpretato Ethan, il fidanzato di Barbie Ferreira in "Euphoria" – e un cameo di Sophie Turner.