Memo Remigi fuori dalla Rai, Elenoire Ferruzzi cacciata dal Gf Vip. In tv episodi incresciosi ai danni delle donne

Il cantautore accusato di molestie nei confronti di Jessica Morlacchi che parla di "comportamento invadente ed offensivo". L'icona trans protagonista di offese alla coinquilina Nikita Pelizon

di BARBARA BERTI -
28 ottobre 2022
Memo Remigi e Jessica Morlacchi

Memo Remigi e Jessica Morlacchi

Memo Remigi fuori dalla Rai per molestie ai danni della cantante Jessica Morlacchi, Elenoire Ferruzzi fuori dal Grande Fratello Vip 7 per offese alla coinquilina Nikita Pelizon. Nel giro di poche ore, da un canale all'altro del piccolo schermo, si sono verificati episodi incresciosi ai danni delle donne. In Rai la bomba è esplosa durante la puntata di “Oggi è un altro giorno” di giovedì 26 ottobre, il programma del primo pomeriggio di Raiuno condotto da Serena Bertone. E' la stessa conduttrice a spiegare l’accaduto. “Remigi non è qui perché si è reso responsabile di un fatto che non può essere tollerato” ha detto la Bertone e il riferimento è a l’episodio accaduto nella puntata di venerdì 21 ottobre, quando il cantautore ha fatto scivolare le mani sul fondoschiena della Morlacchi, voce del gruppo i “Gazosa”, immagine ripresa in diretta tv. La romana 35enne ha ricevuto l’immediata solidarietà di dirigenti e responsabili e del gruppo di lavoro, capitanato dalla Bortone. “Una molestia” hanno tuonato i telespettatori sui social dove le immagini sono state postate al rallentatore da alcuni utenti facendo esplodere il caso che è passato anche da “Striscia la Notizia”.
Serena Bertone con Romina Carrisi (a sinistra) e Jessica Morlacchi (a destra)

Serena Bertone con Romina Carrisi (a sinistra) e Jessica Morlacchi (a destra)

Il momento ‘incriminato’ riguarda, appunto, la puntata del 21 ottobre quando all’inizio la Bertone stava annunciando i temi del programma. A un certo punto le telecamere hanno stretto sul mezzo busto della conduttrice mentre sullo sfondo si intravedevano Remigi e Morlacchi. All’occhio attento dei telespettatori non è sfuggita la mano del cantautore 88enne, che dal fianco della cantante è scivolata sul fondoschiena di quest’ultima, che lo ha bloccato dandogli uno schiaffetto sulla mano e rimettendogliela a posto. Un gesto che gli è costato caro visto che la Rai lo ha cacciato, risolvendo il suo contratto.
Jessica Morlacchi (Instagram)

Jessica Morlacchi (Instagram)

Dopo le parole della Bertone, sono arrivate le scuse (e la versione) di Remigi. “Prima di ogni altra cosa mi scuso se ho offeso la sensibilità di Jessica Morlacchi e di tutti i telespettatori e telespettatrici. Altresì mi scuso con Serena Bortone e tutta la squadra della trasmissione ‘Oggi è un altro giorno’ che mi ha visto protagonista di questo evento increscioso. Ho lavorato in Rai per gran parte della mia carriera e conosco bene l’animus e i valori di questa grande azienda” scrive il cantautore sui social. E aggiunge: “Ci tengo però a precisare che quanto accaduto, sicuramente mal riuscito rispetto ai suoi intenti, era soltanto un gesto innocente e scherzoso nei confronti di una stimata collega di lavoro”. Remigi ricorda la sua storia: “La mia storia, nota a tanti, racconta del rispetto che ho sempre avuto per il genere femminile per il quale ho scritto la maggior parte delle mie canzoni. Mai avrei compiuto un gesto che, ripeto, aveva un intento esclusivamente ludico e che non avrei mai pensato potesse essere equivocato in qualcosa di molto più grave. In tutti questi mesi abbiamo lavorato in un clima sereno, goliardico e spensierato che ci ha permesso di scherzare insieme durante le dirette del programma. Concludo rinnovando le mie scuse alla cara Jessica Morlacchi e a tutte le donne che si sono sentite offese o turbate da questo mio gesto”.
Il cantautore Memo Remigi (Instagram)

Il cantautore Memo Remigi (Instagram)

Anche Jessica Morlacchi, via social, racconta la sua versione ammettendo di star vivendo "una situazione di tale dispiacere e disagio che ho deciso di rompere il silenzio e dire la mia sulle conseguenze di quel video che tutti avete visto e che ora mi sottopone a una pressione mediatica che non auguro a nessuno". La cantante riparte da quanto accaduto quel venerdì 21 ottobre: "Quando Remigi ha fatto scivolare la sua mano sul mio fondoschiena, ho provato un disagio enorme ma come si vede l’imbarazzo non mi ha impedito di reagire immediatamente e con decisione. Eravamo in diretta e non potevo fare altro che schiaffeggiare e tirar su quella mano". La 35enne si sofferma sul gesto che non ritiene per niente goliardico: "Remigi ora chiede scusa, solo ora. Sono contenta che lo faccia, ma mentre si scusa insinua che quel gesto fosse solo goliardia motivata dalla mia condiscendenza. È inaccettabile. Remigi sa bene che la mia naturale confidenza, dopo due anni di lavoro insieme, non l’ha mai autorizzato ad allungare le mani. Ora, forse per età, formazione ed esperienza sostiene che quel gesto era solo uno scherzo: mi auguro che adesso finalmente capisca che si tratta di un comportamento invadente ed offensivo". La cantante, sperando che Remigi abbia capito la gravità, vuole mettere un punto e voltare pagina: "Anche ad 84 anni si può imparare dagli errori della vita. A tutti, per favore, chiedo ora silenzio e ringrazio la Rai per avermi protetta e sostenuta".

Elenoire Ferruzzi cacciata dal Gf Vip 7

Dalla mano birichina agli sputi: altro canale altro gesto inaccettabile nei confronti delle donne. Stavolta siamo al Grande Fratello Vip 7 dove, dopo il caso Marco Bellavia, continuano i comportamenti inaccettabili del concorrenti dello show di Canale 5. In particolare a rendersi protagonista in negativo è l’icona trans Elenoire Ferruzzi, rea di aver accusato più volte la coinquilina Nikita Pelizon di “portare iella” e di aver sputato a terra, in giardino, al passaggio della modella. La trans si è così giustificata: “Non so perché l'ho detto, qui si dicono cose che nel quotidiano non si dicono. Chiedo scusa. Ho sputato perché avevo dei semi in bocca, ho chiesto anche l’aiuto di un dentista agli autori”. Le scuse, anche in questo caso, non sono bastate e durante la diretta di giovedì 26 ottobre Ferruzzi è stata eliminata con un televoto flash (ben il 90% delle preferenze). Il fedele pubblico del reality si è scatenato sui social accusando il programma di adottare due pesi e due misure visto che Ginevra Lamborghini era stata squalificata per le frasi su Bellavia mentre la Ferruzzi è passata dal televoto.
L'artista transgender Elenoire Ferruzzi (Instagram)

L'artista transgender Elenoire Ferruzzi (Instagram)

Il conduttore Alfonso Signorini, quindi, si è trovato nuovamente alle prese con una situazione molto spinosa. "Non potevamo fare finta di niente. Al Grande Fratello ognuno può scegliere di comportarsi nel modo più congeniale alla propria natura o strategia. Noi siamo un programma politicamente scorretto perché la vita è politicamente scorretta. Ma la stupidità, l'ignoranza e volgarità non si possono accettare così come il gesto di disprezzo dello sputo. Questi atteggiamenti sono molto lontani dalla nostra sensibilità. Lo spirito di questo programma non prevede niente di tutto questo" sono le parole di Signorini.